Capodanno 2013 ad Istanbul

IMPORTANTE: Se siete arrivati qui cercando informazioni riguardo il Capodanno 2015 vi consigliamo di leggere il nostro nuovo articolo. E’ comunque opportuno leggere anche l’articolo qui sotto ed anche quelli degli anni passati, dato che i consigli rimangono in gran parte validi. Per il resto fate un giro in tutte le sezioni del nostro blog, in cui potete trovare mille consigli utili su come organizzare il vostro soggiorno a Istanbul.

Come ogni anno, già a partire da novembre, cominciano ad arrivarci numerose richieste di consigli sui migliori locali in cui passare la notte del 31 dicembre.

E’ già da tre anni che ogni dicembre scriviamo un articolo al riguardo, quindi vi consigliamo di leggere i precedenti articoli del 2011 e del 2012, sia per le informazioni di carattere generale, sia perché i consigli riguardo i ristoranti segnalati rimangono in gran parte validi.

Prima di passare all’elenco dei locali consigliati per il capodanno 2013 vi invitiamo ad avere le idee ben chiare sul tipo di locale che state cercando, per evitare sia di finire in un posto che non è di proprio gusto, sia di perdere tempo cercando qualcosa che in realtà non esiste.

Se siete alla ricerca di un buon ristorante, in cui semplicemente si mangia bene, si spende il giusto, e non siete interessati a spettacoli, divertimento o panorami, allora vi basterà leggere i nostri articoli dedicati ai ristoranti in generale, sicuri di non sbagliare.

Se invece siete interessati a panorami sul Bosforo, divertimenti e show di vario tipo, avrete l’imbarazzo della scelta, sapendo però che i prezzi sono alti e la qualità della cena, naturalmente, non sarà elevata.

Se, come la maggior parte, state cercando un “posto con cucina tipica, in cui non si spenda una follia, con panorama sul Bosforo e magari anche musica dal vivo”, sappiate che questo locale NON ESISTE, quindi dimenticatevi della opzione in questione e concentratevi sulle prime due…

Le segnalazioni che vi facciamo sono quindi orientate alla ricerca di un compromesso. Se trovate qualcosa di vostro gradimento e avete bisogno delle prenotazioni mettetevi in contatto con noi.

Armada Hotel Sultanahmet: Hotel 4 stelle che mantiene la sua qualità da anni. C’é la possibilità di godere il panorama sia del Corno D’oro che del Mar di Marmara e del Bosforo. Per la notte di Capodanno hanno preparato un menu completo e verso la mezzanotte si festeggia con lo spettacolo di fuochi d’artificio. Durante la notte vi divertirete con danza del ventre e musica tipica.

Indirizzo: Ahirkapi Sokak No:24, Sultanahmet
Prezzo: 120 euro

Four Seasons Hotel Sultanahmet: Magnifico hotel di lusso che si trova nella zona vecchia della città, una struttura architettonica unica e restaurata in maniera stupenda. Il prezzo contiene il menu completo con alcoolici e divertimento.

Indirizzo: Tevkifhane Sokak No:1, Sultanahmet
Prezzo: 170 euro

5. Kat: Locale alla moda nella zona di Cihangir, un tipico rooftop chic della città. Godete dell’ambiente, della musica e dell’incredibile panorama.

Indirizzo: Soğancı Sokak No:7, Cihangir
Prezzo: 180 euro

Zarifi Restaurant: Un ristorante dove innanzitutto si mangia benissimo, inoltre si ascolta musica turca di qualita’ dal vivo con vari spettacoli compresa la danza del ventre. Si trova a Taksim, nessun panorama però l’ambiente é davvero unico in città ed il divertimento è assicurato.

Indirizzo: Çukurluçesme Sokak No:12, Siraselviler/Beyoglu
Prezzo: 110 euro

Poisson Restaurant: Un ristorante di pesce molto carino ad Ortaköy, si trova proprio sulla costa, buona qualità e il bonus è il panorama sul Bosforo.

Indirizzo: Vapur İskelesi Sokak No:26, Ortaköy
Prezzo: 80 euro

Grand Star Hotel Restaurant: L’hotel si trova a due passi dalla piazza Taksim, ha un locale grande all’ultimo piano con un panorama stupendo sul Bosforo. Nel prezzo è compresa la cena e gli spettacoli di danza del ventre.

Indirizzo: Sıraselviler Caddesi No:45, Taksim
Prezzo: 110 euro

Levendiz Rum Meyhanesi: Meyhane (tipico locale di tradizione greco-turco) rivisitato con bel panorama. Il divertimento é garantito.

Indirizzo: Muallim Naci Caddesi No:71, Kuruçeşme
Prezzo: 120 euro

Karaköy Liman Lokantası: Un posto ormai classico e molto piacevole a Karaköy, si mangia bene e c’è anche il panorama sul Bosforo

Indirizzo: Rıhtım Caddesi No:3, Kemankeş Mahallesi
Prezzo: 125 euro

Nomads: Locale internazionale (con sede anche ad Amsterdam). Menu completo con specialità del medio oriente ed alcolici senza limiti. La notte continua nella sala discoteca con tanti spettacoli sempre in stile orientale fino alle 4 di mattina.

Indirizzo: Muallim Naci Caddesi No: 65, Kuruçeşme
Prezzo: 300 euro

Cezayir Restaurant: Ottimo ristorante con cucina elaborata, definita come rappresentante della ‘nuova cucina turca’. Qua niente feste pazze, ma i sapori saranno protagonisti.

Indirizzo: Hayriye Caddesi No:12, Galatasaray/Beyoğlu
Prezzo: Ancora non comunicato

Per chi non è interessato alla cena consigliamo due ottimi club ed un party:

Nublu: Il nuovo locale di İlhan Erşahin, dopo il successo a New York arriva finalmente in città. Vale la pena passare per la festa di fine anno. Ancora il programma per la serata non è stato comunicato.

Wake up call: Per gli amanti della musica elettronica un club molto interessante e frequentato dai locali. Sarà aperto fino alla mattina.

Suada Yılbaşı Partisi: Suada è una piccola sola artificiale sul Bosforo, l’opportunità è quella di passare il capodanno fra Europa e Asia. Ci sara’ una festa con il concerto di Yalın, cantante molto bravo e amato.

Indirizzo: Suada, Kuruçeşme
Prezzo: 50 euro per il biglietto d’entrata che comprende solo il concerto e 2 drinks.

Per chi vuole passare invece la serata in piazza sfidando il freddo e la folla, consigliamo di stare alla larga da Taksim e di andare al Nişantaşı Street Party, nel qurtiere di Nişantaşı. Come ogni anno anche quest’anno si festeggia per la strada con un programma organizzato dalla municipalità. Il programma comincia a mezzogiorno e dura fino a oltre la mezzanotte. Ci saranno tanti DJ che suonano, il concerto di un bravissimo cantante turco Bora Uzer e i fuochi d’artificio alla fine. Occhio alla folla, c’é sempre l’opzione di infilarsi in una via parallela e prendere qualcosa in un locale vicino.

Indirizzo: Abdi İpekçi Caddesi, Nişantaşı

Ci sono arrivate alcune richieste da persone che vogliono passare la serata in barca, con cena e divertimenti a bordo, lungo il Bosforo. Sicuramente un’esperienza molto affascinante e per questo vi consigliamo un paio di opzioni. Nei prezzi sono compresi la cena con i drinks, la musica dal vivo e gli spettacoli di danza del ventre.

İncisu, Prezzo: 120 euro

Sahiltur, Prezzo: 100 euro

Buon anno nuovo e buon divertimento!

28 thoughts on “Capodanno 2013 ad Istanbul

  1. Rosanna

    Salve. Sarò a Istanbul con un’amica dal 29 dicembre all’ 1 gennaio. Come trascorrere il Capodanno? Bisogna necessariamente essere nei locali o ristoranti oppure c’è qualcosa per le vie della città? Grazie

  2. Ilaria

    Salve a tutti, saremo a Istanbul per l’ultimo dell’anno2013!!!!!!
    Siamo io, mio marito e mia figlia di 12 anni … Stiamo decidendo per il cenone.. Se avete idee o consigli da darci , ne saremo felici… E se c’e una famiglia che vuole condividere con noi la serata … Saranno i benvenuti !! Fatemi sapere. Ilaria

    • salve , vorremmo prenotare il battello incisu per la sera del 31…c’e’ qualcono con noi . poi ci piacerebbe avere una guida per il soggiorno, arriviamo il 29 dicembre alla sera e ripartiamo il 1 gennaio sempre la sera.grazie ilaria

  3. Roberto

    Ciao,per questo capodanno io ed altre 3 persone saremo ad Istanbul e mi servirebbero alcune “dritte”:
    – Arrivereremo dall’aereoporto Sabiha (arrivo previsto 19.40)e abbiamo pensato di prenedere il bus Havatas che ci lascia a Taksim. Da qui come facciamo a raggiungere il ns hotel (Armada Pera)non a piedi visto che abbiamo i bagagli?
    – Qualche buon ristorante sulla Istikal Caddesi
    – Consigli per ristorante capodanno (anche fuori dal caos)
    grazie

  4. SoniaGio

    Ciao,
    stiamo pianificando il nostro viaggio a Capodanno e vorremmo sapere se la sera del 31 (o meglio il primo a mattina) si trovano i taxi. Noi alloggeremo a Sultanahmet ma vorremo passare il Capodanno in zona Taksim.
    Grazie!

  5. Michele

    Ciao,
    Io e Clara saremo ad Istanbul dal 29/12 al 1/01 abbiamo scelto come hotel il Buyuk Keban, sperando di aver fatto una buona scelta.

    Dopo aver letto i vostri articoli ristoranti e sul capodanno avremmo un paio di domande da porvi:
    C’è un ristorante tipico nei pressi dell’hotel?
    Non avendo voglia di veglioni per la fine dell’anno ci sarebbe la possibilità di cenare in un ristorante tipico, anche con spettacolo e musica turca, per poi recarsi a vedere i fuochi sul bosforo o in altri luoghi?

    Grazie
    Clara & Michele

  6. maria

    salve..io e il mio compagno saremo ad Istanbul dal 28/12 al 02/01..ci piacerebbe avere qualche idea su come trascorrere il capodanno e avere informazioni su una giornata con la vostra guida! grazie

  7. Margaret

    Salve! Vi ho già scritto una mail…io e il mio compagno saremo ad Istanbul dal 30 dic al 3 gen 2014. Vorremmo prenotare una visita guidata e magari avere qualche spunto per il 31, potete scrivermi una mail a riguardo? Grazie

  8. valentina

    salve io e mio marito saremo ad istanbul dal 26 al 01/01/2014. Ho sentito parlare della crociera sul bosforo organizzata per il 31. Potreste darmi informazioni?E’ molto costosa?
    Grazie mille!!
    Valentina

  9. Rosalba e Paolo

    Cari amici (sconosciuti) ma che noi seguiamo via internet. Anche se non ci siamo appoggiati a voi durante la nostra visita del 17/22 giugno scorso, vi consideriamo un valevole e affidabile punto di riferimento per i nostri spostamenti ad Istanbul. Premetto che per noi è stata la seconda volta nella Vostra città. Ma questa volta abbiamo coinvolto altre 2 coppie con il nostro incontenibile entusiasmo. Anche questa volta l’entusiasmo è stato grande. Nonostante il periodo di proteste, ci siamo spostati per la città con la massima tranquillità, la stessa che il Vostro popolo ci ha trasmesso. Purtroppo alcuni ,se pur, piccoli contrattempi si sono verificati ( molto criticati da chi non ha interesse a conoscervi a fondo)e che ci sono dispiaciuti molto. Ad esempio il tour serale che ci doveva portare in cima alla collina di Camlica, per godere del tramonto sulla città, si è stranamente fermato più in basso nella zona dei ristoranti, che è più bassa e meno suggestiva ma non ci è piaciuto che l’autista dopo averci fatto scendere con fare sospetto si sia dileguato all’interno di un ristorante per cenare insieme al suo aiutante e noi lì ad aspettare i suoi comodi senza aver avuto nessuna chiarificazione sui tempi di sosta che alla fine sono durati il tempo della sua cena senza nemmeno aspettare che si accendessero le luci della città, come previsto dagli accordi, tanto che alle 21.20 eravamo già di ritorno al capolinea. Possiamo affermare (avendolo già fatto in precedenza) che quel giro doveva portarci in cima alla collina, con rientro alle 22.30. Altra situazione imbarazzante per noi che avevamo esaltato, tra le altre cose, l’educazione dei Turchi è stato sentire molto spesso (non ci era capitato solo 2 anni fa)commenti inopportuni del tipo: Italiani mafia, Al pacino, taccagni, bunga, bunga, con una certa insistenza. E’ vero, il nostro è un paese ferito ma questo non legittima nessuno a schernirci! Noi continueremo a stimarvi ma Voi che curate l’aspetto turistico parlatene con la gente e noi continueremo ad apprezzarvi come sempre! con immutata simpatia Rosalba e Paolo

  10. Maurizio

    Devo purtroppo dire che le informazioni che ho letto in questo sito sono spesso imprecise e non corrispondenti alla realtà.
    Sono rientrato da due giorni da un soggiorno di sette giorni a Istanbul e le indicazioni relative ai ristoranti mi hanno procurato più di qualche disagio.
    Mi riferisco, in particolare, a quanto indicato relativamente al Tarihi Sultanahmet Kofetcisi perché le polpette sono tuttaltro che “deliziose”. Secondo me da evitare con cura anche per la presenza di molti altri ristoranti a pochi metri.
    Sicuramente il posto dove abbiamo mangiato peggio in tutta la vacanza.
    L’affermazione “I posti migliori in cui mangiare sono abbastanza lontani dai posti turistici, bisogna andarci apposta e “Nella cosiddetta “zona Sultanahmet” non ci sono molte alternative affidabili, la cosa da evitare è fermarsi in un ristorante a caso, dato l’enorme afflusso di turisti la qualità ha subìto un tracollo ed i prezzi sono lievitati. Meglio quindi allontanarsi un po’ per trovare alternative più economiche” mi appare davvero singolare.
    Vi segnalo un ristorante nel quale si mangia davvero bene (ed é a Sultanahmet): Albura Kathisma.
    Se andate su Trpadvisor lo trovate e ne troverete anche diversi altri.
    Buon viaggio.

  11. anna & filippo

    Cari Can e Özke,
    di ritorno da Istanbul vogliamo ringraziarvi per la vostra squisita disponibilità e gentilezza. Il pomeriggio trascorso con voi a Besiktas è uno dei nostri ricordi più piacevoli di questo ultimo soggiorno a Istanbul che, a dire il vero, speravamo fosse l’occasione per buone esperienze anche dal punto di vista umano oltre che di ulteriore conoscenza della città. Dunque, il nostro ottimo giudizio su Scoprire Istanbul è, se possibile, migliorato. Abbiamo ancora davanti agli occhi la vivacità autentica delle strade e del mercato del pesce e la visione del Bosforo che in quelle ore sfumava nella nebbia … Sicuramente ci torneremo la prossima volta, anche per provare l’invitante balik ekmek. La città, come sempre, ci ha dato belle emozioni: tornare lungo le strade di Fatih, ai piedi dell’acquedotto di Valente, al mercato di Kadikoy ci ha dato il piacere di rivedere e gustare da soli molti luoghi scoperti grazie a voi. E il turco di Anna sta migliorando. tesekkur ederiz!

  12. susanna

    Ciao, potete fare una recensione sull’ultimo dell’anno in generale?
    Mi sapete anche dire se al Four Seasons Bhosphorus hanno fatto qualcosa per la notte dell’ultimo?
    Grazie!

  13. SIL

    WOW! Se non ricordo male.. Chiara & Co. erano con noi e poi ci hanno lasciati al Patriarcato, che è stato veramente interessante, come, d’altronde, S. Maria dei Mongoli!
    Spero di poter venire presto a visitare la Turchia (Cappadocia etc), anche per poter TORNARE nella vostra spettacolare città e, questa volta, me la godrò con calma, senza piu’ vivere la brama dei monumenti… PERALTRO… fan-ta-sti-ci!
    Ciao Chiara.

    A PRESTO CAN!

    • Chiara

      Noi abbiamo fatto il tour di Fatith, Fener e Balat il 30 dicembre ma io e mio marito siamo rimasti fino alla fine, non ce ne siamo andati quando siamo arrivati al Patriarcato… forse era un’altra Chiara…
      Il tour è molto bello e interessante(bravo Kadir). Qualche sera dopo siamo andati a mangiare al Sur (mercato delle donne) e devo dire che è proprio buono!

  14. SIL

    Caro Can,
    siamo andati e tornati. TUTTO MOLTO O.K.
    BRAVISSIME ECE E GUL. COMPLIMENTI.
    Se però dovessi farvi un po’ le pulci… direi che:
    – Il tour a Fatith, Fener e Balat è un po’ “lungo” considerato il genere… fortunatamente però, abbiamo concluso con S.Salvatore in Chora!!!!!!! E’0, tuttavia, un tour utile ed istruttivo.
    – Entrambi i tour sono stati un po’ rovinati dai ritardatari! considerando che l’orario di inizio è alle 9.30 e che il buio arriva molto presto.Il tempo però ci ha graziati!!!
    Ci siamo sempre sganciati alle 16.30, così abbiamo potuto prendere l’ultimo battello per il Bosforo.. e la sera dopo ci siamop goduti la vista da Torre Galata e abbiamo girato un po’ in quella zona.. che fino a quel momento ci era stato impedito per motivi di tempo.. D’altronde due giorni sono pochi, ma noi li abbiamo sfruttati al massimo.
    – Alla fine… a Capodanno siamo andati a vedere i fuochi (che però hanno deluso tutti quanti) a Ortakoy. E’ stata una cosa diversa dal solito… Carina! Divertente.

    Pensa che, del nostro “gruppo” eravamo gli unici ad avere già un’organizzazione in merito alle visite da fare.. Per fortuna! Altrimenti avremmo fatto un sacco di chilometri a piedi anche “inutilmente”.. oppure avremmo optato per visite riduttive, piu’ costose e… utili, piu’ che altro, a chi le propone…
    Le nostre “guide” = ci hanno accompagnato dall’aeroporto all’albergo (una italiana.. e una turca…) sono rimaste letteralmente a bocca aperta. Naturalmente solo noi non abbiamo comprato i loro pacchetti. (Questo però dipende da come imposta le cose l’agenzia.. dall’ Italia…
    Purtroppo non abbiamo visto l’Ippodromo, ma il motivo lo sai).

    Comunque, siamo rimasti contenti. Grazie e buon anno. Sil

  15. Chiara

    Ciao!
    Eccoci ritornati da Istanbul…purtroppo. Noi, grazie al vostro aiuto (ci avete prenotato e dato le indicazioni del caso), abbiamo passato il Capodanno su una Barca nel Bosforo. E’ stata una serata molto affascinante. La nostra scelta si è rivelata azzeccata. Certo il cibo e il servizio sono proprio da dimenticare ma a Capodanno in molti posti è così. Il paesaggio invece è impagabile e soprattutto…eravamo gli unici italiani su una barca che conteneva circa 150 persone. Tutte persone turche, qualche russo e un austriaco. Abbiamo ballato fino alle due musica esclusivamente turca (o meglio…tentato…per me essere elegante nei movimenti come loro è impossibile) e ci siamo divertiti con loro. Insomma uno spaccato di società, sicuramente non tradizionale, ma comunque “vera”. Che unita alla visita a Balat, Fener e Fatih (con voi e poi, in parte, da soli) e alle nostre camminate in lungo e in largo per ogni anfratto di Sultanahmet, Galata, Taksim e parte asiatica ha aggiunto un altro tassello nella nostra visita ad Istanbul, che è una città fantastica.
    ciao e presto

  16. Jess e Gian

    Ciao carissimi! Siamo appena arrivati ad Istanbul e da bravi ritardatari dell’ultimo minuto stiamo ancora organizzando la serata di Capodanno (PERALTRO STASERA…!)…pensavamo come da voi consigliato di passare parte della serata a Nişantaşı, magari mangiare li’ in qualche localino e poi spostarci al Wake Up Call per ballare fino a tarda notte…unica cosa: non siamo riusciti a trovare l’evento organizzato da questo club per la serata…sapreste dirmi se bisogna acquistare biglietti o prevendite o se c’e’ una lista? Non vorremmo arrivare li’ e rimanere all’ingresso a sentire il divertimento all’interno….
    Grazie mille per i vostri preziosissimi consigli!

  17. Daniele

    Ciao a tutti trascorrerò il capodanno con la mia ragazza ad Istanbul……vorrei sapere una zona con pub e discoteche per trascorrere la serata del 31

    Grazie a tutti

  18. SIL

    Anch’io sarò a Capodanno a Istanbul (sempre che…. riesca ad avere la conferma della prenotazione…!). Alloggeremo nella zona di Sultanamet. Però… non mi tornano i conti: il cenone (etc.etc.) sul battello (esistono due compagnie che lo propongono)risulta di 100-120 euro, mentre sul sito della Sahil Tour è di LT 140 (€ 60 circa). !?
    Ci saranno quindi numerose coppie ad Istanbul quella sera e tutte che non sanno … dove andare….
    Andrebbe benissimo anche un ristorante sul Bosforo, da cui poter vedere i fuochi… Sembra che ce ne siano parecchi… Premetto che, noi, siamo una coppia “un po’ attempata” ma con molto, molto entusiamo. Potrebbe essere bello incontrarsi, dopo aver confrontato anche un po’ di soluzioni…. Che ne dite? Cmq, se avete notizie… scrivetele! Farò altrettanto. Tanti auguri di buon Natale! Sil&Luc

    • Can

      I prezzi scritti da noi sono indicativi, spesso cambiano in base ai menù, alla presenza di alcolici oppure no, a volte i ristoranti vogliono un 10% di servizio in più che non indicano, a volte il prezzo è comunicato senza IVA, ed a volte i prezzi si abbassano con l’avvicinarsi dell’evento. In questo caso specifico ad esempio il prezzo è 140 lire iva esclusa se si vuole una barca con dj, invece 180 lire iva esclusa con imbarcazione con musica dal vivo.

  19. Ilenia

    Ciao can e ciao ozke …. Siete davvero fantastici … I vostri articoli non potrebbero essere più completi di così ! Vi disturbo per chiederai un consiglio: vorrei passare il capodanno a Istanbul in barca … Ho visto le 2 proposte che citate nel sito e in effetti sono le più convenienti che si trovano in rete… Detto questo… Come posso prenotare due posti per il sahiltur???il sito e’ solo in lingua turca e non capisco molto….grazie milleeeeee!!!ovviamente buon anno anche a voi!!!

  20. alessandro

    Ciao ragazzi, siamo io e la mia ragazza che non sappiamo dove andare la sera di capodanno…saremo a istanbul dal 26 dicembre al 1 gennaio. Saremmo orientati a trascorrere la serata in un locale dove poter cenare e intrattenerci con spettacoli di danza del ventre…alloggiamo in zona Taksim. Aspettiamo vostri consigli.
    p.s. vorremo fare la visita guidata con voi nei quartieri Fatih, Fener e Balat…quanto costa?
    Grazie mille e a presto!!!

  21. Sara

    Ciao!
    Arriverò ad Istanbul per Capodanno !
    Vorrei saper qualche posto carino per passare la serata e vedere i fuochi… che non costi troppo!
    Grazie

  22. Daniela

    Anche io e il mio moroso saremo ad Istanbul; dal 29/12 al 01/01.
    Vorremmo passare la sera di capodanno su di un battello lungo il bosforo. Esiste una soluzione simile?
    Grazie e complimenti per l’utilità che offrite.

  23. ROSARIO

    Ciao Francesca sono MariaLaura voi avete qualche idea in particolare dove trascorrere il capodanno? Io pensavo sul Bosforo e poi qualche spettacolo caratteristico… Che ne pensi?Facci sapere.Noi saremo zona Sultanahmet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *