Covid-19: La situazione aggiornata a Istanbul ed in Turchia

Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2021

 

Se siete arrivati sul nostro sito cercando informazioni sul Covid in Turchia, non fermatevi solo alla lettura di questo articolo, siamo la guida online su Istanbul e Cappadocia più visitata da 10 anni a questa parte, potete sfruttare tutte le informazioni che abbiamo condiviso e contattarci per qualsiasi necessità.

 

Il Covid-19 in Turchia e la crisi del turismo

Anche la Turchia è stata ovviamente toccata dal Covid-19. Ovviamente il settore del turismo è quello che in una situazione di questo tipo ne risente di più, i tempi della ripresa saranno molto più dilatati rispetto ad altri settori. Noi qui in Turchia siamo abituati ai periodi di crisi, nel 2016 e 2017 abbiamo avuto ben due anni di arresto quasi totale del flusso turistico a causa dei vari attentati e delle turbolenze politiche che avevano toccato il Paese, quindi siamo piuttosto abituati a far fronte a situazioni come queste. Possiamo dire di avere dei buoni anticorpi per rimanere in tema.

Le crisi prima o poi passano, bisogna solo avere pazienza, nel 2019 infatti dopo alcuni anni difficili abbiamo battuto tutti i record di presenze. Il turismo quindi ricomincerà, anche se non subito. Nel frattempo per chi non riesce a frenare la voglia di viaggiare è giusto informarsi bene, per capire quando e soprattutto come si potrà ricominciare a farlo.

*ATTENZIONE* IMPORTANTI AGGIORNAMENTI SETTEMBRE 2021:

Ingresso in Turchia dall’Italia

Ci sono voli giornalieri che collegano l’Italia e la Turchia, ma non da tutte le città (Turkish Airlines vola per adesso da Milano, Roma, Bologna e Venezia, i voli da Napoli, Bari e Catania riprenderanno in seguito).

Un cittadino italiano per adesso a livello teorico può entrare in Turchia solo per motivi di lavoro, di salute o familiari. A livello pratico può entrare in Turchia anche per motivi turistici perchè i suddetti motivi possono essere difficilmente verificati. In ogni caso il decreto legge ancora in vigore vieta i viaggi per turismo al di fuori della Comunità Europea fino alla fine di ottobre 2021.

Per i motivi concessi, a partire dall’1 giugno 2021 si può entrare in Turchia dall’Italia mostrando il certificato di vaccinazione effettuato almeno 14 giorni prima della partenza, oppure mostrando certificato di avvenuta guarigione dal Covid nei 6 mesi precedenti. Il green pass viene riconosciuto dalla Turchia. Chi non è vaccinato può comunque entrare in Turchia effettuando un test molecolare PCR nelle 72 ore prima della partenza oppure un test antigenico rapido nelle 48 ore prima della partenza (i bambini con meno di 6 anni sono esentati dal tampone).

Le autorità turche a partire da gennaio 2021 hanno introdotto l’obbligo di acquisire un codice di tracciamento chiamato HES Code per potere effettuare una serie di attività, come ad esempio salire sui mezzi pubblici, effettuare dei voli interni, entrare in centri commerciali ed in bar o ristoranti.

– Dal 15 marzo 2021 l’ottenimento del codice è diventato obbligatorio anche per gli stranieri che arrivano in Turchia, è necessario quindi per tutti i turisti compilare questo form nelle ultime 72 ore prima della partenza.

Per salire sui mezzi pubblici ad Istanbul c’è una complicazione in più, bisogna collegare il codice HES con la IstanbulKart (la carta dei mezzi pubblici), per farlo bisogna andare su questo sito e compilare il form (in alto a destra potete usare la versione in inglese).

Ingresso in Italia dalla Turchia

Per il momento (con ultimo aggiornamento della Farnesina in seguito all’Ordinanza del 28 agosto 2021) qualsiasi persona arrivi dalla Turchia (salvo eccezioni indicate qui) ed entri in Italia deve sottoporsi a tampone molecolare o antigenico rapido nelle 72 ore precedenti all’ingresso ed inoltre dovrà osservare un periodo di quarantena fiduciaria della durata di 10 giorni, con obbligo di ripetere il tampone allo scadere dei 10 giorni. Al momento non si sa se la misura verrà ulteriormente estesa oppure se e quando verrà revocata.

La disposizione vale stranamente anche per chi è già vaccinato e per chi è in possesso di green pass, quindi fino a diversa comunicazione anche chi è già vaccinato dovrà fare il tampone prima di tornare in Italia ed osservare la quarantena. Alcuni Stati europei fra cui la Francia, la Spagna e la Germania hanno già rimosso tale obbligo, l’Italia non lo ha ancora fatto e pare che non si voglia adeguare.

La cosa ci pare francamente assurda, non si capisce per quale motivo se un italiano già vaccinato torna in Italia dalla Francia può entrare tranquillamente, mentre se lo stesso italiano vaccinato torna in Italia dalla Turchia deve sottoporsi a tampone e quarantena. Inoltre non si capisce perchè la Turchia sia ancora inserita nell’elenco E mentre Paesi come Arabia Saudita, Azerbaijan, Armenia e Libano siano nell’elenco D (al rientro da questi Paesi non bisogna fare quarantena).

Abbiamo comunque avuto notizia da amici e conoscenti che al rientro in Italia dalla Turchia hanno mostrato il loro certificato di vaccinazione e la polizia di frontiera italiana li ha fatti entrare senza problemi senza chiedere il tampone. Noi quindi consigliamo di provare a fare la stessa cosa, magari facendo un tampone rapido lo stesso per precauzione, ma mostrando il certificato di vaccinazione per poter evitare perlomeno la quarantena se sarà accettato. Riteniamo comunque che questo sia un vulnus normativo inaccettabile da parte delle autorità italiane e speriamo che la situazione venga sistemata al più presto.

Per piacere per noi è molto utile che condividiate le vostre esperienze di viaggio nei commenti qui sotto.

Raccomandazioni per la ripartenza del turismo

Sul sito dell’aeroporto di Istanbul vengono elencate alcune raccomandazioni, fra le quali la necessità di comunicare alla compagnia aerea l’indirizzo presso il quale si alloggerà ed il vivo consiglio di stipulare un’assicurazione sanitaria prima del viaggio.

Ripetiamo comunque che attualmente ci troviamo in una fase di incertezza e le condizioni possono cambiare di settimana in settimana. Molto probabilmente la situazione si normalizzerà gradualmente a partire dall’autunno 2021. In ogni caso la situazione sanitaria è in miglioramento sia in Italia che in Turchia, le vaccinazione proseguono spedite, le riaperture dei locali sono totali ed i coprifuoco finalmente sono stati  rimossi.

Maggiori informazioni si possono trovare sulla pagina del Consolato italiano di Istanbul.

Speriamo che tutto continui a migliorare e si possa tornare finalmente a viaggiare in serenità.

Vota se ti è piaciuto
[Total: 5 Average: 5]

402
Lascia un commento

avatar
163 Comment threads
239 Thread replies
189 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
176 Comment authors
PaolaIgorRaffaeleFrancescaNICOLA Recent comment authors
Luce
Ospite
Luce

Sono tornato dalla Turchia , e praticamente il
Pdl non serve a nulla , in aeroporto in Italia ti fanno compilare in altra questionario per poi consegnarlo ai controlli prima dei passaporti .
In Italia Non guardano ne se hai green pass ne se hai tampone negativo firmano foglio e via senza dirti nulla.
In Turchia prima di partire per Italia ti chiedo pdlf e tampone negativo .

Claudio
Ospite
Claudio

Buongiorno a tutti, apenna siamo tornati dalla Turchia, abbiamo fatto tampone sia andata e ritorno anche se avevamo il green pass, per il hes_code le abbiamo fatto via SMS da una sim turca costa poco e ti arriva in 5 minuti poi ci siamo divertiti

Daniela
Ospite
Daniela

Buongiorno, dovete fare 10 giorni di quarantena anche con il green pass e tampone negativo?

claudio
Ospite
claudio

con green pass e tampone no

Rim
Ospite
Rim

ti hanno chiesto il tampone nell’andata?sei andato come turista?non ti hanno chiesto niente nell’aeroporto?

claudio
Ospite
claudio

chiesto niente

Andrea Baggio
Ospite
Andrea Baggio

Lunedì ho il volo di rientro, io sono vaccinato con entrambe le dosi da più di 2 mesi.
Ho chiamato in aeroporto qui in Turchia e mi hanno detto che non ho bisogno del PCR, ma sul vostro articolo c’è scritto diversamente. Di chi devi fidarmi?

HERMANN
Ospite
HERMANN

CHIEDO ANTICIPATAMENTE SCUSA PER LA BANALITA’ DELLA DOMANDA… NEL COMPILARE IL FORM PER L’HES CODE HO VISTO CHE VA FATTO NELLE ULTIME 72 ORE PRIMA DELL’ARRIVO. QUINDI DOVENDO ENTRARE IN TURCHIA GIORNO 25 AGOSTO DOVREI COMPILARLO DOPO GIORNO 22? HO CAPITO BENE? GRAZIE PER UNA RISPOSTA

Ospite
Ospite
Ospite

Salve, mio padre deve venire in Italia a Settembre per mio matrimonio, non rimane più di 5 giorni ma il consolato italiano lo ha dato un visto turistico, non ci hanno consigliato di quarantena 10 giorni così poteva cambiare prima il volo. Lo lascieranno entrare in Italia secondo vostra esperienza senza obbligo di quarantena con antigen test se non cambiano le regole fine Agosto?

paolo mercuri
Ospite
paolo mercuri

con di maio come ministro degli esteri non c’e’ da sorprendersi se le situazioni piü assurde diventano normali. tanta presunzione a fronte di una totale impreparazione ( senza ne’ titoli ne’ conoscenza delle lingue). così e’ se vi pare

Attilio Gesualdo
Ospite
Attilio Gesualdo

Salve mi recherò in turchia i primi di settembre ho green pass al rientro dovrò fare tampone e quaranta?non mi è molto chiaro perché contattando il 1500 mi è stato risposto tutto e il contrario di tutto in due telefonate differenti grazie a chi mi risponderà.

Anna
Ospite
Anna

Salve.. Dovrei partire per istanbul giorno 20 agosto
Vorrei sapere se all aeroporto Italiamo ti chiedono se viaggi per turismo o meno.. O se fanno delle verifiche per quale motivo si parte.. P
E poi un’altra cosa al ingresso in Italia Qualcuno ha fatto quarantena?

Alessandra
Ospite
Alessandra

Salve. All aereoporto italiano avevano l abitudine di chiedere le motivazioni di viaggio all estero . prima del 6 di agosto . Dopo mi pare che non ci siano piu conteolli altro che percil tampone obbligatorio 48 ore prima del viaggio cib esito negativo .
Nessun controllo di quarantena al rientro in Italia , con obbligo di tampone negativo .

Fede
Ospite
Fede

Ciao, sono appena tornata in Italia da Istanbul. All’andata è stato accettato il green pass europeo. In città è obbligatorio il HES per l’autobus ed entrare centri commerciali e musei. Al ritorno mi hanno specificatamente richiesto il test covid. Sull’aereo ho firmato il modulo relativo alla quarantena e all’ingresso in Italia ho dovuto presentare il modulo d’ingresso.

Alessandro
Ospite
Alessandro

Ciao, grazie del commento. Non mi è chiaro se ora sei in quarantena o meno. Puoi chiarire?

Fede
Ospite
Fede

Ufficialmente sì. Mi è stato chiesto di riferire la sede di quarantena e la modalità di trasporto utilizzata per il trasferimento al domicilio privato. Nonostante fosse specificato di non utilizzare mezzi pubblici, sono tornata a casa in autobus e treno (abito a 60 km dall’aeroporto e non ho potuto fare altrimenti). Adesso sono al 8° giorno di quarantena ma non ho avuto ad oggi alcun controllo. Ho un test covid negativo fatto prima della partenza e vaccinazione con due dosi completate, non vedo sinceramente il senso di questa quarantena . Il mio fidanzato che è turco, e quindi di sposta spesso tra Italia e Turchia, non ha mai ricevuto alcun tipo di controllo, neanche a termine della quarantena, dove si riporta di dover effettuare una tampone allo scadere del 10° giorno. Anche lui vaccinato in Italia con Green pass con doppia vaccinazione.

Karima
Ospite
Karima

Salut tout le monde j’aimerais bien savoir les procédures d’entrée à Istanbul pendant ouet 2021 je vais partir en voyage entre le 22ouet jusqu’à 30 ouet 2021
Pouvez-vous me donner des justifications à propos le départ Tunis Istanbul et aussi italie Istanbul et merci

Alessandra
Ospite
Alessandra

En regle generale tous les pays demandent un tampon negatif 48 heures maximum avant le depart all areoport , et mieux encire si accompagné d’ un test sierologique soit en entree a Istanboul , qu en entree en Italie . Meme chose a la sortie des deux pays . Pour les regles imposees a l entree des pays de provenance , il faut se raccorder au site de chaque ambassade du pays de destination .

Gianni
Ospite
Gianni

Buongiorno, sono attualmente in Turchia e per ritornare in Italia passerò dalla Bulgaria. Dovrò comunque fare la quarantena fiduciaria al rientro in Italia?

Massimo
Ospite
Massimo

Ciao Gianni se sei gia rientrato via Bulgaria mi puoi dire come è andata?

Gianni
Ospite
Gianni

Rientrato oggi, ho fatto scalo in Romania a Bucarest facendo transito alla mia città. Posso dirti che non ho visto fare controlli sui plf, non chiedevano o controllavano dove si fosse stati gli ultimi giorni. L’anno scorso al passport control al rientro in Italia mi avevano messo in automatico in quarantena perché venivo direttamente dalla Turchia

Olga
Ospite
Olga

Buongiorno sono un cittadino ucraino vivo in Italia con permesso senza scadenza, vorrei sapere in questo momento posso andare in Turchia senza vaccinazione

Alessandra
Ospite
Alessandra

Si purché con tampone negativo , e meglio ancora con il sierologico ( test) che attesti l avvenuta guarigione da cv19 6 mesi fa .

Daniela
Ospite
Daniela

Salve, volevo sepere se qualcuno è tornato dalla Turchia? Con il green pass e tampone negativo ci sta da fare la quarantena? Dall aeroporto si può raggiungere il domicilio con il pullman?

Alessandra
Ospite
Alessandra

10 giorni di quarantena teorici in quanto i controlli non sono monitorati .

Daniele
Ospite
Daniele

Salve, sapete se uno scalo a istanbul e’ considerato come essere entrati in turchia e quindi si incorre in quarantena + tampone? Noi abbiamo un volo da canada a italia con turkish, con scalo appunto a istanbul. Dal canada non e’ prevista ne quarantena ne tampone per i vaccinati, ma da istanbul si, quindi non sappiamo se dobbiamo rispettare solo le regole canadesi o anche quelle turche.

Franca
Ospite
Franca

Buongiorno,
se un turista dove prendere il covid durante il soggiorno come bisogna comportarsi ? Vendono da qualche parte (farmacia , negozi, market ) i tamponi fai da te ?
Grazie mille

Carmelo
Ospite
Carmelo

Buongiorno Can,volevo delle informazioni,io vado a Side Alania per vacanze,parto dalla Germania,cosa devo fare per non incombere a sgradite vacanze, sono già vaccinato c’è bisogno di un semplice test?

Genge
Ospite
Genge

Ciao, mi trovo in grecia e vorrei recarmi in turchia. Torneró poi in grecia il 24 agosto e ripartirò per l’Italia il 3 settembre. Tecnicamente, considerato che tra il 24 agosto e il 3 settembre passano 10 giorni, e che il PLF lo compileró come passeggera dalla grecia all’Italia non dovrei sottopormi alla quarantena, voi che ne pensate? Il mio unico dubbio é che sul PLF chiedono quali paesi hai visitato nei 14 giorni precedenti senza peró specificare una data precisa. Il che vuol dire che se metto che sono stata in Turchia probabilmente mi diranno di fare la quarantena comunque… Vorrei capire che livello di controlli ci sono in tal senso. É possibile che se ometto di essere stata in Turchia facciano un controllo? Che confusione…

Anna
Ospite
Anna

Salve. A Malpensa cosa chiede polizia di frontiera esattamente allo sbarco? Che significa che bisogna raggiungere proprio domicilio con proprio mezzo? Cioè da Malpensa non posso prendere treno per rientrare mio domicilio? Chi ha avuto controlli a casa per quarantena?

Fede
Ospite
Fede

Confermo, nessun controllo al riguardo.

Anna
Ospite
Anna

Fede scusa nel plf cosa hai scritto di mezzo per rientro..?,anche io abito fuori lombardia. Grazie

intissar bouhali
Ospite
intissar bouhali

Buonasera .
Devo partire per istanbul il 12 agosto con la macchina . La mia moglia ha la certificazione di vaccinazione e il green pass invece io ho la certificazione di guarigione e il gree pass valido fino a ottobre , chiedo se dobbiamo fare anche un test rapido o non .
Grazie

Raffaele Stiletti
Ospite
Raffaele Stiletti

Salve, cosa si rischia se al ritorno dalla Turchia si resta in quarantena senza avvisare asl e non facendo il secondo tampone con il primo negativo?

Juliette
Ospite
Juliette

Buonasera, la prossima settimana devo recarmi in Turchia per visitare il mio compagno, qualcuno sa come si può comprovare la relazione affettiva stabile? Ci sono delle documentazioni al riguardo? Ho letto commenti di altre persone che andavano in Turchia per la stessa ragione, se potessero condividere la loro esperienza sarebbe gradito, grazie

ISLAM
Ospite
ISLAM

Ciao Juliette,
Io sono tra quelle persone che si è recata in Turchia per trovare la mia fidanzata, confermo che non mi hanno posto alcuna domanda riguardo al motivo del viaggio, ciò potrebbe essere per via delle mie carte in regola (green pass con ciclo vaccinale completato e HES code), nell’aeroporto mi hanno chiesto il passaporto, la carta d’identità, le carte d’imbarco e l’HES code (utile poi per entrare nei supermercati, è d’obbligo farlo).

Fede
Ospite
Fede

Anche io sono andata in Turchia per trovare il mio ragazzo. Ho riportato la motivazione sull’autocertificazione, poi non mi è stato più chiesto niente al riguardo.

massimiliano rocchi
Ospite
massimiliano rocchi

come posso sapere se una amica è in quarantena a Istambul ?

Simone
Ospite
Simone

Ciao , sono cittadino italiano e devo andare in Grecia da Istanbul ho il greenpass e quindi sono vaccinato con 2 dosi da 1 mese.mi trovo ad istanbul da 3 settimane.
Ci sono restrizioni per l’ingresso in grecia?
Grazie.

HAMDY
Ospite
HAMDY

BUONPOMERIGGIO, io devo partire il 10 agosto e non capico bene se basta il test antigienico o perforza il pcr. parto con la compagna pegasus.
qualucuno sa se basta il antigienico rapido?

Christian
Ospite
Christian

Buonasera, io mi trovo in Turchia ad instanbul e vorrei spostarmi in un’altra località in aereo con un volo interni però non trovo informazioni sulla documentazione necessaria per gli spostamenti interni in materia di documentazione necessaria (certificato vaccinale, pcr o test rapido).
Voi sapreste dirmi qualcosa?

MARK
Ospite
MARK

Buongiorno a tutti, il giorno 16 ho l’aereo destinazione Istambul con rientro il 19. Chiamato la Questura della città dalla quale parto e alla quale ho posto il quesito:

– doppio ciclo vaccinale + tampone alla partenza + tampone all’arrivo, è necessario fare la quarantena?

Mi è stato risposto che non è necessario. Solo in caso di esito positivo del tampone di rientro in Italia.

A questo punto credo che ci sia enorme confusione.

Nadia
Ospite
Nadia

Chiedo scusa, ma come fai a recarti in Turchia se è chiusa al turismo? Ci vai per lavoro? Lo chiedo, perché io ed una mia amica abbiamo prenotato un tour dal 2 di ottobre e la Farnesina ci ha comunicato che fino al 31 agosto non si può entrare in Turchia se non per motivi di lavoro o familiari.

Fede
Ospite
Fede

Ciao, devo partire per Istanbul dall’Italia il 5 di agosto. Chiedevo conferma che, anche in situazione di covid, la carta d’identità italiana è sufficiente per entrare nel paese?
Ho letto che per entrare in Turchia è sufficiente il certificato di avvenuta vaccinazione, mentre per il ritorno il tampone al ritorno è necessario?
Quali sono i rischi attuali di partire dall’Italia verso la Turchia, la permanenza e il ritorno?

Carla Fracci
Ospite
Carla Fracci

Non si sono nessun rischio che per altri paesi d’Europa e i condizioni sono quelli che Lei gia sa. Devi solo prendere il HES code Per la Turchia e ritornando c’e a complilare un formulare dello Stato Italiano online.

Frank
Ospite
Frank

Salve a tutti,
Dal 18 al 23 Agosto sarò in Turchia per motivi lavorativi (meno di 120 ore) con partenza da Malpensa. Vi aggiornerò sulla mia esperienza.

Intanto questo il documento aggiornato per l’ingresso in Italia: https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2021/07/restrizioni_allingresso_in_italia_-_30.pdf?fbclid=IwAR0F42eUFwMkXnn4t9iWyW25b2DVn5AXXS6O5lvHyGcP7SeAS8pmWVMqbO4

Differisce dal precendente poichè nel precedente si poteva essere esenti da tampone, quarantena e tampone di fine quarantena per viaggio professionale sotto le 120 ore; ora invece il tampone pre partenza Turchia-Italia è obbligatorio per avere l’esenzione dalla quarantena una volta tornati.

https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2021/06/restrizioni_allingresso_in_italia_-_18.06.pdf

Buona serata,

Francesco

LTUCCI
Ospite
LTUCCI

Salve a tutti, volevo capire meglio se il tampone e obligatorio per reintrate in Italia anche per chi ha gia il green pass dopo aver fatto le 2 dose della vaccinazione? Dovrei viaggiare per andare in Turchia la prossima settimana con mio figlio di 7 anni e per fare il tampone prima del viaggio basta presentare i risultati in forma cartace o deve per forza essere come un green pass? Devo trovare il laboratorio giusto in base alle risposta.. Grazie mille per il vostro aiuto.

Hermann
Ospite
Hermann

Salve a tutti… dovrei andare in turchia via terra, passando dalla Grecia. Qualcuno sa dirmi se in questo modo, ossia non andando direttamente dall’Italia alla Turchia, evito le restrizioni? Dalla Grecia alla Turchia è possibile spostarsi senza dovere dare motivazioni di viaggio? Grazie per una risposta.

Max
Ospite
Max

E’ rimasto tutto invariato anche per Agosto? io vado ad Istanbul il 17-18-19 agosto, sto lì solo per 36 ore, sarò il tampone sono vaccinato, devo fare la quarantena al rientro in Italia anche se sono lì solo 36 ore?

massimiliano rocchi
Ospite
massimiliano rocchi

chiedo informazioni, un volo proveniente da Manila (Filippine) venerdi 30 luglio a Istambul
è stato trovato un passeggero positivo e an messo i passeggeri in quarantena di 14 giorni è possibile ?

Gian Luca
Ospite
Gian Luca

Buongiorno, vorrei condividere le informazioni per viaggiare basate sul mio viaggio 25/7-31/7. La situazione è questa: per uscire dall’Italia/entrare in Turchia è richiesto solo il documento di identità (passaporto o carta id valida per espatrio), non mi è stato mai chiesto il greenpass (o tamponi), benché legalmente necessario, quindi tutto molto libero. In Turchia hes code indispensabile per tutti i locali. Al rientro in Italia mi sono stati controllati il tampone PCR, il PLF (stampatelo perché in Italia è richiesto cartaceo) sia all’imbarco che all’arrivo in Italia, oltre che ovviamente i documenti di identità. Nessuna domanda da parte delle autorità turche o italiane, essendo comunque tutto autodichiarato.
Spero che possa esservi utile come ho trovato utili tutti i vostri commenti e grazie infine a questo blog che mi ha salvato il viaggio!

FULVIO
Ospite
FULVIO

Hai effettuato quarantena al rientro in italia?

Gian Luca
Ospite
Gian Luca

No, perché per lavoro rientro nelle categorie in deroga nel DPCM. Comunque l’azienda sanitaria per cui lavoro mi fa eseguire tamponi ogni 48h per 10 giorni, pur essendo già testato all’ingresso e vaccinato. Una stupidaggine a mio parere, a fronte del via libera che c’è verso i paesi europei.

luca
Ospite
luca

Ciao gianluca, potresti darmi delucidazioni merito alle deroghe in cui rientri per lavoro?
grazie

GIAN LUCA
Ospite
GIAN LUCA

http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio

Ciao, nella voce “deroghe” trovi tutte le categorie di cittadini con esenzione completa o parziale all’isolamento.

Isabella Di Stefano
Ospite
Isabella Di Stefano

Quindi non ci sono stati, da parte delle autorità italiane, controlli in aeroporto o autodichiarazione da compilare circa la motivazione del viaggio in entrata in Turchia. vero? Grazie

GIAN LUCA
Ospite
GIAN LUCA

No, nessuna domanda.

clara
Ospite
clara

Salve, per caso si sa se una persona che viaggia per motivi di salute (intervento dentale) può avere due accompagnatori o meno? specifico che la persona è autosufficiente. Ho chiamato diversi numeri e letto diversi articoli ma nessuno sembra sapermi dare una risposta

ISLAM
Ospite
ISLAM

Ciao, dopo aver spostato il viaggio ad Agosto, sperando in restrizioni più leggere, ho notato che i positivi sono aumentati di molto (22000 il 29 Luglio), si sa qualcosa riguardo a nuove disposizioni restrittive? I motivi del viaggio sono quelli di stare con la mia fidanzata, dite che corro il rischio di essere fermato? Non mi posso permettere di spostare il viaggio nuovamente, parto il 7 di Agosto

Juliette
Ospite
Juliette

Ciao,anche io mi devo recare in Turchia per il tuo stesso motivo, hai dovuto mostrate qualche documento o autocertificazione per giustificare il tuo viaggio?

Pamela Bongiovanni
Ospite
Pamela Bongiovanni

buongiorno a tutti e grazie infinite per le esaurienti informazioni e la volontà di far chiarezza.
purtroppo non riesco a trovare da nessuna parte pubblicazioni ufficiali riguardo il nuovo decreto, ci sono solo articoli che riportano le dichiarazioni del ministro manulla più. e cosi anche per voi?

Irene
Ospite
Irene

Vorrei sapere, io vado ad Istanbul il18 agosto riparto il 22,sono 120 ore apoarte il tampone che dovrò fare e sono vaccinata,devo fare la quarantena al rientro in Italia?

Sarah
Ospite
Sarah

Vorrei capire (perchè sul sito del consolato non è molto chiaro) se per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale dopo 14 giorni, devono fare un tampone una volta arrivati nell’aeroporto di Istanbul?

remo
Ospite
remo

Quindi essendo vaccinato ed avendo il greenpass…posso sperare che a dicembre per sole 2 notti in Turchia non debba fare la quarantena

Ana
Ospite
Ana

Salve, vorrei sapere se devo fare la quarantena al ritorno da istanbul, parto da Italia il 9 agosto e torno 12 agosto per motivi di salute, grazie

Daniela
Ospite
Daniela

Fammi sapere anche a me se ti ha fatto fare la quarantena

claudio
Ospite
claudio

buongiorno siamo una famiglia con due bambini di 7 e 9 anni noi siamo vaccinati e abbiamo il green pass / agosto andiamo antalya e alanya la domanda? abbiamo bisogno di tampone noi quattro o solo i bambini…grazie

Luca
Ospite
Luca

Buongiorno, vorrei partire ad agosto per turismo per la Turchia. Non riesco a capire se le restrizioni in termini di viaggio per turismo nei paesi di cui elenco E (quali la Turchia) sono state prorogate o meno fino al 31/12/21…
Grazie per la gentile collaborazione
Luca

Mary
Ospite
Mary

Buongiorno io e la mia famiglia vorremmo partire il 31.7.21 per turismo per la Turchia. Il dpcm scade il 30. Se non viene rinnovato significa che automaticamente decade? Le assicurazioni s sanitarie italiane non coprono per via del decreto. Quelle turche possono invece essere valide?

Tia
Ospite
Tia

Scusa se intervengo , ma son interessato alla cosa anche io. Se non erro, assicurazioni sanitarie te le fanno da dove hai residenza
Se sei residente in Italia, allora assicurazione italiana, se hai residenza turca allora assicurazione turca
Se sbaglio a capire io, ti chiedo di spiegarmi
Grazie

GIAN LUCA
Ospite
GIAN LUCA

Buongiorno, nel compilare il form online per il codice hes viene richiesto il n. di passaporto, nonostante sia attualmente valida la carta di identità valida per l’espatrio per accedere in Turchia. Poichè ho sempre viaggiato verso Istanbul con carta di identità, mi chiedevo se inserendo il codice della carta si possa ottenere comunque il codice.
grazie!
partirei domenica 25/7.

Claudio
Ospite
Claudio

Ciao sono un cittadino italiano adesso sono in Alanya, dovendo tornare in italia dovrei fare un test antigenico rapido, dove è possibile?

NICOLA BACCOLI
Ospite
NICOLA BACCOLI

Per Vostra esperienza, più o meno quando si potranno sapere le nuove disposizioni (o proroghe) vigenti dal 01/08? Grazie

ela
Ospite
ela

Buongiorno,
se il viaggio ha una durata di 120 ore non c’è obbligo di quarantena al rientro in Italia giusto?

Chiara
Ospite
Chiara

Buonasera a tutti, sul sito ufficiale del Consolato, aggiornato al 10 luglio, leggo che le restrizioni sono decadute dall’1 luglio. Eche, per chi è vaccinato, non serve tampone né quarantena al ritorno in Italia. Mi confermate?

Iman
Ospite
Iman

Salve vorrei chiedere va fatto il tampone per un bimbo di 2 anni e mezzo per entrare in turchia?

Olivia
Ospite
Olivia

Ciao volevo sapere se al rientro in Italia serve ancora tampone e quarantena il rientro è previsto il 28.07 grazie