Il nuovo aeroporto di Istanbul

Nuovo aeroporto Istanbul

Ancora non ha un nome, per ora viene indicato semplicemente come il “Nuovo aeroporto di Istanbul” oppure il “Terzo aeroporto“, ma ormai siamo agli sgoccioli ed anche se di certezze riguardo il termine dei lavori non ce ne sono, la data dell’inaugurazione è fissata per il 29 ottobre.

Il nuovo aeroporto sarà operativo a tutti gli effetti dall’1 novembre 2018, giorno in cui inizieranno i primi voli interni ed alcuni internazionali. Non sono stati forniti chiarimenti per chi possiede già un biglietto successivo all’1 novembre con arrivo o partenza da Atatürk. Il 12 ottobre è stato comunicato da Turkish Airlines che tutti i voli della compagnia di bandiera saranno spostati al nuovo aeroporto dal 31 dicembre. Non è chiaro quando cesseranno le attività dell’aeroporto Atatürk ma è comunque sicuro che l’aeroporto verrà dismesso.

Il nuovo aeroporto di Istanbul è stato costruito in un tempo record di 5 anni e sarà il più grande aeroporto del mondo, con una capacità annuale di 150 milioni di passeggeri (ampliabile fino a 200 milioni in futuro). Istanbul punta quindi a diventare l’hub più importante del mondo, lo scalo per eccellenza non solo per i voli dall’Europa all’Asia ma anche verso L’Africa ed il Sud America.

COME ARRIVARE DAL NUOVO AEROPORTO AL CENTRO DI ISTANBUL

L’aeroporto si trova a Nord di Istanbul, nei pressi del Mar Nero sul lato europeo della città. E’ piuttosto lontano dal centro (circa 50 chilometri), in futuro sarà collegato alla città con due linee di metro ma le linee entreranno in funzione proabilmente nel 2020. Per il momento i collegamenti con il centro saranno quindi solo su gomma.

La municipalità ha previsto l’impiego di 150 autobus di linea suddivisi in 18 linee, fra queste linee quella di sicura utilità per i turisti è la linea Yenikapi/Sirkeci, con partenze ogni 10 minuti e tariffa di 18 lire turche. Il problema però sarà relativo ai tempi di percorrenza, considerate le distanze, il traffico e le varie fermate si prevede un tempo di percorrenza di circa un’ora e mezza.

Per questo motivo saranno sempre utili gli shuttle della compagnia Havabüs, ma per il momento non si hanno notizie riguardo orari, tariffe e tempi di percorrenza.

Se per comodità volete prenotare un transfer privato in anticipo possiamo fornire questo servizio. E’ una soluzione consigliata se non volete usare i mezzi pubblici e soprattutto se siete un gruppo numeroso (da 6 persone in su). I prezzi partono da 65 euro a tratta. Possiamo noleggiare anche autobus di grandi dimensioni fino a 50 posti. Se siete interessati potete contattarci via mail o lasciare un commento qui sotto.

Vota se ti è stato utile

Il nuovo aeroporto di Istanbul Overall rating: ★★★★★ 4.9 based on 284 reviews
5 1

Lascia un commento

avatar