Il nuovo Aeroporto di Istanbul: come arrivare in centro

Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2019

Il nuovo aeroporto di Istanbul è stato inaugurato il 29 ottobre 2018 con una cerimonia di apertura, ed è parzialmente operativo dall’1 novembre, giorno in cui sono iniziati i primi voli interni ed alcuni internazionali. Il nome ufficiale è semplicemente “Aeroporto di Istanbul” (Codice IATA: ISL), anche se viene più comunemente chiamato il “Nuovo aeroporto di Istanbul” oppure il “Terzo aeroporto”.

Ricordiamo infatti che ad Istanbul ci sono altri due aeroporti: l’aeroporto Atatürk (Codice IATA: IST) che probabilmente sarà in seguito dismesso e l’aeroporto Sabiha Gökçen (Codice IATA: SAW) che invece rimarrà regolarmente in funzione.

Quando entrerà in funziona il Nuovo Aeroporto

– Il 12 ottobre è stato comunicato da Turkish Airlines che tutti i voli della compagnia di bandiera saranno spostati al nuovo aeroporto dal 31 dicembre.

– il 18 dicembre c’è stato un contrordine, lasciando intendere che il trasloco avrà luogo probabilmente a fine marzo 2019.

– Il 21 dicembre la direzione del nuovo aeroporto conferma che il trasloco avverrà dall’1 gennaio 2019, incontrando però molte resistenze da parte dei vertici di Turkish Airlines.

– Il 28 dicembre viene confermato che il trasloco avverrà il 3 marzo 2019.

– Sembra incredibile ma l’8 febbraio il trasloco viene ancora posticipato a data da destinarsi, adesso si parla di metà aprile 2019 ma non c’è alcuna certezza.

– In realtà il nuovo aeroporto è comunque già parzialmente in funzione ed alcuni voli già partono ed atterrano, noi ad esempio il 15 febbraio siamo atterrati al nuovo aeroporto con un volo interno da Kayseri. Per ora i voli giornalieri attivi sono pochissimi, circa 20, infatti abbiamo trovato un aeroporto di enormi dimesioni totalmente deserto.

Consigliamo a tutti i turisti in viaggio per Istanbul di seguire con attenzione i nostri aggiornamenti e di chiedere informazioni alla vostra compagnia aerea circa l’aeroporto di arrivo e partenza se arrivate nei prossimi mesi.

L’aeroporto più grande del mondo

In ogni caso ci troveremo di fronte a quello che è stato definito “il più grande trasloco di sempre“, più di 2000 veicoli saranno impegnati per trasportare a tempo di record tutte le attrezzature da un aeroporto all’altro. In due giorni quindi tutte le operazioni di volo avranno come base il nuovo aeroporto ed il vecchio aeroporto Atatürk cesserà di funzionare (anche se non è ancora certo), per venire successivamente dismesso.

Il nuovo aeroporto di Istanbul è stato costruito in un tempo record di 5 anni e sarà il più grande aeroporto del mondo, con una capacità annuale di 150 milioni di passeggeri (ampliabile fino a 200 milioni in futuro). Istanbul punta quindi a diventare l’hub più importante del mondo, lo scalo per eccellenza non solo per i voli dall’Europa all’Asia ma anche verso L’Africa ed il Sud America.

COME ARRIVARE DAL NUOVO AEROPORTO AL CENTRO DI ISTANBUL (SULTANAHMET O TAKSIM)

L’aeroporto si trova a Nord di Istanbul, nei pressi del Mar Nero sul lato europeo della città. E’ piuttosto lontano dal centro (circa 50 chilometri), in futuro sarà collegato alla città con due linee di metro ma le linee entreranno in funzione proabilmente alla fine del 2020.

Per il momento quindi non c’è nessuna metropolitana ed i collegamenti con il centro saranno solo su gomma.

La municipalità ha previsto l’impiego di 150 autobus di linea suddivisi in 18 linee. Fra queste linee quella di sicura utilità per i turisti diretti a Sultanahmet è la linea Yenikapi/Sirkeci, con partenze ogni 10 minuti e tariffa di 18 lire turche. Chi è diretto a Sultanahmet dovrà scendere a Sirkeci e successivamente prendere la linea di Tram T1.

Il problema però sarà relativo ai tempi di percorrenza, considerate le distanze, il traffico e le varie fermate si prevede un tempo di percorrenza di circa un’ora e mezza. Noi in assenza di traffico con lo shuttle diretto a Taksim abbiamo impiegato un’ora esatta.

La compagnia creata dalla municipalità che svolge il servizio shuttle si chiama Havaist, il collegamento con Piazza Taksim è garantito per ogni volo in arrivo e la tariffa è di 18 Lire, pagabili solo tramite IstanbulKart. Per ciò che abbiamo visionato, la segnaletica all’interno dell’aeroporto è molto chiara ed il personale è pronto ad indicare la direzione e la destinazione degli shuttle. Come detto è possibile pagare solo tramite Istanbul Kart ma ci sono le macchinette proprio davanti alla fermata degli shuttle da cui è possibile comprare o ricaricare la Kart.

Se per comodità volete prenotare un transfer privato in anticipo possiamo fornire questo servizio. E’ una soluzione consigliata se non volete usare i mezzi pubblici e soprattutto se siete un gruppo numeroso (da 6 persone in su). I prezzi partono da 70 euro a tratta. Possiamo noleggiare anche autobus di grandi dimensioni fino a 50 posti. Se siete interessati potete contattarci via mail o lasciare un commento qui sotto.

Vota se ti è piaciuto
[Total: 2 Average: 3]

6
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
Ernesto Francesco Nadia Can mir Recent comment authors
Ernesto
Ospite
Ernesto

Buonasera siamo una famiglia di 4 persone , saremo in Turchia dal 19 al 26 aprile 2019.
Abbiamo programmato di fare : 19, 20 e mattina del 21 ad Istanbul.
22,23 e 24 in Cappadocia per poi tornare, nella serata del 24 ad Istanbul , dove trascorrere l’ultima giornata piena. Mi potete dare programma e costi?
Grazie infinite
Ernesto

Francesco
Ospite
Francesco

Buongiorno,

ho prenotato un volo da Bologna per metà aprile con Turkish Airlines. Al momento della prenotazione (qualche giorno fa) era indicato come aeroporto di arrivo Istanbul Ataturk (IST). Mi pare di aver capito che quando diventerà pienamente operativo il nuovo aeroporto cambierà il codice temporaneo IATA da ISL a IST; ma il fatto che venga ancora indicato l’arrivo del volo ad Ataturk significa che la data del 3 marzo per lo spostamento di tutti i voli al nuovo aeroporto risulta ancora provvisoria?
Ad ogni modo, sapreste indicarmi il tempo di percorrenza medio e le tariffe di un taxi, dal nuovo aeroporto a Taksim?
Grazie mille. E complimenti per il vostro fantastico sito!

Nadia
Ospite
Nadia

Ciao, bellissimo sito ed importanti informazioni per la visita di Istambul grazie! Ero interessata al shuttle della compagnia Havaist ma siccome sono finita sul sito turco non ho trovato la possibilità di cambiare lingua…mi puoi dire se si può riservare o se solo quando si arriva si Vede se c’è posto? Grazie mille!

mir
Ospite
mir

ciao, ho acquistato un volo bari-istanbul per metà maggio con arrivo e partenza a/da aeroporto di Ataturk. se il nuovo aeroporto entra in funzione a marzo 2019, anche il mio volo sarà trasferito al nuovo?