Tour del Bosforo


Fra le attrattive turistiche più richieste e famose di Istanbul, un posto d’onore è sicuramente da attribuire ai “Tour del Bosforo”. Ma sarebbe sbagliato considerare questi tour come un qualcosa di semplicemente turistico.

Il Bosforo è un’attrattiva sempre e comunque, anche per gli abitanti di Istanbul. Pur vivendo qui è veramente difficile abituarsi a questo spettacolo meraviglioso. Un famoso detto turco recita “la vita non può essere così cattiva se in fin dei conti posso ancora camminare in riva al Bosforo”.

Noi stessi ogni tanto, spinti magari dalla bella stagione e dall’allungarsi delle giornate, amiamo passare qualche ora nutrendo gli occhi con la bellezza dei palazzi e delle yalı che si specchiano nel blu intenso dello stretto, respirando a pieni polmoni il profumo del mare, accompagnati da delfini e gabbiani.

Come avrete capito è un’esperienza che consigliamo vivamente. Ci teniamo però a darvi qualche consiglio.

Evitate i tour privati organizzati da varie agenzie turistiche del posto che si vedono pubblicizzati a Sultanahmet, sono molto costosi e non offrono nulla in più rispetto ai tour organizzati dalle compagnie più grandi e conosciute.

Detto questo passiamo alle varie opzioni disponibili, che riassumiamo per comodità in 3 categorie:

1) Tour del Bosforo brevi, della durata di 1,5/2 ore

Si tratta sicuramente dell’opzione preferibile per chi viene a Istanbul per la prima volta e ha a disposizione solo 3-4 giorni. Si tratta di un tour di massimo 2 ore che non prevede soste (a parte a volte uno scalo di 5 minuti per fare salire alcuni turisti), effettua l’andata costeggiando la parte europea ed il ritorno costeggiando quella asiatica, arrivando fino all’altezza del secondo ponte sul Bosforo. Sono molte le compagnie che effettuano questo tipo di tour, vediamo quali:

– Şehir Hatları, la compagnia di traghetti della municipalità di Istanbul, a partire dall’1 aprile 2013 effettua la Short Bosphorus Cruise con partenza tutti i giorni da Eminönü alle ore 14.30, con scalo a Ortaköy alle 14.50, ritorno ad Eminönü alle 16.30. Nel periodo invernale il tour viene effettuato solo nei fine settimana. Costo 10 Lire. Esiste anche la possibilità di noleggiare audioguide in italiano al costo di 7,5 lire.

Turyol, compagnia di traghetti molto famosa che opera anche con traghetti di linea e quindi convenzionata con la municipalità. Effettua tour del Bosforo brevi con partenza  tutti i giorni da Eminönü ogni ora a partire dalle ore 10 fino alle ore 19, con scalo ad Üsküdar. Nel periodo invernale le partenze sono fino alle ore 17. Costo 12 Lire. Ottima opzione soprattutto in estate in modo da poter fare un rilassante tour nel tardo pomeriggio dopo aver impiegato la giornata nella visita della città.

Dentur Avrasya, altra compagnia di traghetti famosa che opera anche con traghetti di linea. Effettua tour del Bosforo brevi con partenza tutti i giorni da Beşiktaş alle ore 10.30 – 12.45 – 14.45 – 16.45, con scalo a Beşiktaş. Nel periodo invernale le partenze sono ridotte (garantite solo alle 1o.30 e alle 14.45). Costo 12,5 Lire.

Ortur/Kumsal, piccola compagnia privata che effettua tour del Bosforo brevi con partenza tutti i giorni da Ortaköy ogni ora a partire dalle 14.20 fino alle 19.20, il tour dura poco più un’ora ed è indicato per chi ha poco tempo a disposizione o voglia in precedenza visitare il piacevole e caratteristico quartiere di Ortaköy. Nel periodo invernale le partenze sono ridotte (garantite solo fino alle 17.20, ma dipende anche dalle condizioni atmosferiche).

2) Tour del Bosforo lunghi, della durata di 6 ore

Si tratta di un’opzione più impegnativa, consigliata solo a chi ha più giorni a disposizione oppure a chi viene a Istanbul per la secondo o terza volta. I tour di questo tipo arrivano quasi sul Mar Nero fino ad Anadolu Kavağı (sulla sponda asiatica) dopo un’ora e mezza di navigazione. Si fermano per circa 3 ore e poi ripartono in senso contrario. La durata totale è di circa 6 ore e quindi tiene impegnata una giornata. Per la verità ad Anadolu Kavağı a parte qualche chioschetto e ristorantino di pesce c’è poco da vedere, volendo si può salire sulla rocca con una bella scarpinata. Le compagnie che effettuano questo tipo di tour sono due:

– Şehir Hatları effettua il Full Bosphorus Tour con due partenze tutti i giorni da Eminönü alle ore 10.35 ed alle ore 13.35. Il Tour fa 5 fermate intermedie e dopo un’ora e mezza arriva ad Anadolu Kavağı si ferma per 3 ore ed in seguito riparte per tornare ad Eminönü. Si può scegliere se fare il biglietto solo andata (15 Lire) o andata/ritorno (25 Lire) e volendo si può anche scendere nelle fermate intermedie. Nel periodo invernale è garantita solo la partenza delle 10.35.

– Dentur Avrasya effettua il Tour del Bosforo lungo con una partenza tutti i giorni da Beşiktaş alle ore 11, il ritorno da Anadolu Kavağı è alle ore 16. Costo 25 Lire.

3) Tour del Bosforo notturno

–  Şehir Hatları organizza anche un tour notturno del Bosforo (Mehtap Gezisi), il tour viene effettuato solo il Sabato nel periodo estivo, costa 20 Lire, con partenza da Eminönü alle ore 18.25 ed arrivo ad Anadolu Kavağı alle ore 20, effettua 4 fermate intermedie. Riparte alle ore 22.30 ed il ritorno ad Eminönü è previsto per mezzanotte. Tour estremamente consigliato specialmente nelle notti di luna piena. Di solito è in funzione a partire dalla prima settimana di giugno fino a metà settembre.

45
Lascia un commento

avatar
30 Comment threads
15 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
37 Comment authors
Antonella FalconeErnestomaria teresapaolamanuel Recent comment authors
Antonella Falcone
Ospite
Antonella Falcone

Sarò ad Istanbul con mio marito ed i nostri due figli di 21 e 18 anni a fine Agosto. Avevamo pensato ad una crociera con cena sul Bosforo con spettacolo. Me la consigliate? Quali sono le compagnie che la effettuano?
Grazie Antonella

Ernesto
Ospite
Ernesto

Siete dei grandi. Grazie delle informazioni.
saremo in tre persone (io, mia moglie e mio figlio) a Istambul intorno al 20 di Luglio.
Sarei interessato alle visite guidate nei quartieri
di Fatih; Fener e Balat. Potrei sapere il costo?

Di nuovo grazie.

Ernesto

manuel
Ospite
manuel

Salve, volevo chiedere quanto durano le soste intermedie facendo il tour del bosforo di 6 ore e se c’e la possibilita’ di scendere e risalire nello stesso traghetto.grazie!

paola
Ospite
paola

ciao a tutti, volevo solo segnalare che la compagnia municipale SEHIR HATLAN http://www.sehirhatlari.com.tr/fr con partenza da EMİNÖNÜ ha l’imbarco e la biglietteria sulla sx dei barconi “tailandesi” dove fanno i famosi panini con il pesce fritto (fantastico provatelo), quindi dalla fermata del tram vi spostate sulla banchina del porto e trovate il tutto superato il ponte di galata, costo 12lt giro breve 1.5/2 ore ecc
ciao paola

elvira
Ospite
elvira

Ciao sono Elvira il 31 ottobre alle 9.00 sono ad istambul Holden tempo fino alle 19 che tipo di crociera mi consigliate visto che mi piacerebbe visitare anche

il bazar lA moschea blu e il ponte di galaTa

Simonetta
Ospite
Simonetta

Siamo appena tornati da Istanbul e per quanto riguarda il tour del Bosforo, effettuato ieri, ci siamo trovati benissimo con la Dentur (suggeritaci il giorno prima dal vostro ottimo accompagnatore Michelangelo) partendo da Kabatash, capolinea del tram 1. Con 12,50 Lire si fa il giro fino oltre il secondo ponte sul Bosforo con scali a Besiktas e Emirgan sulla costa europea e Kukuksu e Beylerbeyi sulla costa asiatica. Con un solo biglietto si può scendere anche ad ogni scalo e risalire sul traghetto successivo per proseguire. Poiché i traghetti partono ogni ora dalle 10,45 alle 19,45, c’è il modo di personalizzarsi il giro a proprio piacimento: senza scendere mai il giro dura circa un’ora e mezza ma noi, partendo alle 12,45 ci siamo fermati un’ora a Besiktas per il pranzo, godendoci il sole in un localino in riva al mare e poi un’altra ora a Kukucsu dove abbiamo visitato una villa ottocentesca molto particolare. Quindi il nostro giro è durato 3 ore e mezza. Oltretutto da Kabatash parte una funivia che porta in pochi minuti a Taksim, e ciò ci ha permesso di trascorrere il resto del pomeriggio e la sera scendendo per Istiklal fino alla torre Galata. Consiglio a… Leggi il resto »

norberto
Ospite
norberto

ciao io in luglio caos permettendo dovrei essere a istanbul ho in programma un giro sul bosforo, ho letto che ti sei trovata bene ,volevo chiderti alcune cose, che tipo di biglietto hai fatto? con lo stesso biglietto posso scendere dove voglio e poi prendere il successivo,con che frequenza passano i traghetti,e ultima curiosita,in quali fermate merita scendere per vedere qualcosa e fermarsi per il pranzo? ti ringrazio saluti Norberto

Marta
Ospite
Marta

MA quindi le tratte sono ad ogni ora o come c’è scritto sopra nell’articolo solo alle ore 10.30 – 12.45 – 14.45 – 16.45?

maria teresa
Ospite
maria teresa

Buonasera Simonetta,
ho letto il suo commento del 19.05.2013 su escursione tour del bosforo,avrei bisogno di contattarla per alcuni chiarimenti.Se legge la presente mi risponda al mio indirizzo e di seguito le esporrò quanto ho bisogno.
In attesa ringrazio e invio cordiali saluti.
Maria Teresa

patrizia
Ospite
patrizia

Ciao, ho scoperto ora questa pagina su Istanbul, molto interessante e utile.
Volevo sapere se esistono mini crociere che partono da Istanbul fanno il giro del Bosforo ma che durano qualche giorno.
Grazie in anticipo
Patrizia

Paolo
Ospite
Paolo

Tornato ieri da Istanbul, la città mi è piaciuta molto con tutte le sue contraddizioni… Confermo la bella esperienza del tour sul Bosforo fatto con i traghetti della Şehir Hatları. Confermo quanto detto da Can e Özke evitate i tour privati, questo offerto dalla compagnia pubblica è decisamente piacevole e costa una stupidaggine (25 TL ovvero 12 € circa). Noi abbiamo fatto il giro completo ed ad Anadolu Kavagi siamo saliti a piedi fino alla fortezza sopra il paese dalla quale si gode una vista fenomenale. Il villaggio non è niente di che i soliti ristoranti per turisti in cui ti vogliono tirare dentro, ma fa parte del gioco.
Se siete più intraprendenti e avete più tempo (noi volevamo tornare ad Istanbul per fare altro) potete scendere ad una fermata intermedia e ritornare in città con altri mezzi. Potete prendere un traghetto e ritornare anche con quello dopo come abbiamo fatto noi.

Stefania
Ospite
Stefania

Ciao a tutti,
vorrei sapere se per la gita sul Bosforo viene richiesto il passaporto, perchè ho intenzione di partire con la sola carta d’identità. Mi sapete dire se posso raggiungere anche la costa asiatica?
Grazie e buon viaggio!!!
Stefania

marianna
Ospite
marianna

mi sarebbe piaciuto fare il tour del bosforo di sera ma ho letto che riparte a maggio 2012 me lo confermate??io ci vado il 26 aprile
grazie marianna
in alternativa cosa posso fare per vedere il bosforo ??

Ila
Ospite
Ila

a marzo è previsto il tour del Bosforo?

maggie
Ospite
maggie

Salve, se ho ben capito i tour sul bosforo non si effettuano a Dicembre, quindi qual’è il modo migliore per visitarlo in questo periodo? Se prendo il traghetto da Eminonu quali sono le tappe e cosa c’è in particolare da vedere?

Özke
Ospite
Özke
Si effettuano i tour sul bosforo anche a Dicembre, tutti i giorni alle 10.35 da Eminönü quello lungo e alle 14.30 quello corto.
FRANCESCA
Ospite
FRANCESCA

Ciao Özke e Can..ma se volessi fuggire da Anadolu Kavağı e raggiungere Riva, sul Mar Nero…come devo fare? che mezzi ci arrivano? e se per caso perdo il traghetto per il rientro, cosa posso fare per tornare a Sultanahmet? Sono in partenza…vi prego rispondete! Grazie!!!

Nullo
Ospite
Nullo

Io e mia moglie siamo stati ospiti e per due ore,nel mese di ottobre,in una giornata di sole, su di una barca privata ed abbiano ammirato un paesaggo meraviglioso.

umberto
Ospite
umberto

Salve, io e mia moglie ad agosto siamo ad Istanbul. Ci potete dare un’informazione? Come funzionano le soste del traghetto pubblico che parte da Eminonu? Cioè funziona come un’autobus che si scende (si va a vedere il quartiere) e dopo un pò (tabella oraria) si riprende un’altro traghetto che ci fa proseguire lungo il Bosforo fino al”capolinea”? Il costo del biglietto è orario o a tratta? Grazie

Francesca
Ospite
Francesca

Salve a tutti, è la prima volta che scrivo su questo blog. Ovviamente vi faccio i miei complimenti, è una miniera di informazioni! Io partirò il 10 agosto e tornerò il 15. Sapete se il tour notturno del Bosforo (Mehtap Gezisi) sarà ancora attivo? A me interessa proprio quel servizio. Grazie mille!!

Guido
Ospite
Guido

Segnalo che la prima partenza del battello per il mini tour da Ortakoy nei giorni feriali è alle 14.30. Il costo è di 10 lire.

sonia
Ospite
sonia

Il battello ( ce ne sono diversi )si prende dal porto di Eminonu e parte con diversi tutto il giorno.Sei tu che deve scegliere l’orario per fare il viaggo di ritorno al tramonto Ciao

sonia
Ospite
sonia

per fare il tour del Bosforo abbiamo preferito un battello privato, perchè sei ore ci sembravano troppe, considerando anche due ore di sosta e le varie fermate. Abbiamo speso 10 TL a persona per due ore.Siamo partite il pomeriggio tardi con il sole e tornate al tramonto con una magnifica vista del profilo della città e con le moschee illuminate.Ottimo!

Chiara
Ospite
Chiara

Sonia scusa ma dove si prende questo battello privato che torna al tramonto?

Marcotullio Erminia
Ospite
Marcotullio Erminia

Ciao Can.
Scoprire Istanbul con voi è bello e, direi opportuno.
Noi siamo sei, veniamo da Pescara (Italia), arriviamo il 16.04 la sera. Visitiamo la città domenica, lunedì e martedì. Vorremmo fare il tour del Bosforo Mercoledì 20.4 e vorremmo organizzare le visite negli stop intermedi: quanto tempo abbiamo tra una fermata e l’altra? Dove conviene fermarsi? Coda ci proponi di vedere?
Te ne sarei grata, perchè la guida non è chiara su questi punti. Di mercoledì si può visitare la Rumeli Hisari? Possiamo dedicare al Bosforo anche tutta la giornata. Ti ringrazio Tornerò a leggerti nei prossimi giorni. Erminia

carlo
Ospite
carlo

per chi non si può permettere 6-7 ore per una gita che assolutamente merita invece di essere fatta ci sarebbe anche la possibilità di trattare un passaggio con uno dei piccoli battelli (60-70 posti) di proprietà di pescatori o comunque marinai locali. Si propongono ad esempio ad Eminou all’uscita del sottopasso della metropolitana proprio all’imbarco dei traghetti che praticano servizi “ufficiali”. Hanno una foto dellla barca e ti chiedono se vuoi farci un giro. Il tour dura 3 ore: 1 ora costeggiando la sponda europea per arrivare lungo lo stretto fino al secondo ponte che unisce le due sponde della città, 1 ora di sosta praticamente sotto il secondo ponte dove si può visitare un antico castello che è stato costruito nel punto più stretto del passaggio tra i due mari e 1 ora per tornare costeggiando la sponda asiatica con le sue meravigliose ville. Il prezzo dipende dalle proprie capacità negoziali: noi siamo scesi a 25 TL cadauno La barca è stabile e normalmente viaggia semivuota per cui il tutto è molto gradevole; ve lo consiglio, parte “intorno” alle 10.30-11 in funzione di quando si riesce a metter insieme un gruppo di una dozzina di persone e fà una… Leggi il resto »

francesca
Ospite
francesca

Salve. Se ho capito bene esiste un tour non-stop giornaliero da Eminonu fino a Istinye. Si passa sotto Rumeli Hisari, mi pare. Sono informazioni aggiornate? dovrei arrivare il 4 dicembre. Grazie, francesca

Alessandro
Ospite
Alessandro

Chi non volesse aspettare le tre ore per il ritorno e non vuole fare il non stop tour può fare come abbiamo fatto noi: siamo scesi a Sariyer (terzultima fermata, è vicinissima alla fine del tour) e da lì abbiamo preso il pullman 25 che in 30 minuti porta a Piazza Taksim (si chiama 25T) oppure ad Eminonu (si chiama 25E). In due ore si fa il tour (bellissimo) e si ritorna in due punti strategici. Ciao !

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

Dopo le informazioni forniteci da Can riguardo alla soppressione del tour notturno da Eminonu, ho caparbiamente cercato un’alternativa per fare il mini tour del Bosforo( da ponte a ponte – lungo la sponda europea prima e quella asiatica poi)… e, ad Ortakoy, dietro la moschea Mecidiye, in una deliziosa piazzetta dove si mangiano Kumpir e Waffel a volontà, ci sono imbarcazioni private che per soli 10 LT (5 euro) vi fanno fare il giro che vi ho descritto prima, in un’ora. Ne vale veramente la pena!!!!

Claudia
Ospite
Claudia

Ciao Can,
saro’ ad istanbul la settimana prossima,
volevo informazioni riguardanti il mini tour del bosforo che parte da Ortakoy.
Vorrei nella stessa giornata riuscire a fare il minitour, Ortakoy e Besiktas, e le zone di Taksim, la zona di Istiklal, la zona di Galata e Tophane. E’ fattibile?
Se volessi visitare con voi Fatih Fener e Balat la settimana prossima voi siete disponibili?
Grazie!! Claudia

Federico
Ospite
Federico

Ciao Can e Ozke, avete creato il miglior sito di viaggio che mi è mai capitato di vedere! Io arriverò a Istanbul lunedì 16 prestissimo (volo pegasus) e per il primo giorno avevo in programma il tour del Bosforo. Voi segnalate l’unica partenza da Eminonu alle 10.35 (segnalate che il tour delle 13,30 è solo fino a Giugno infatti).
Dal programma (pag. 13) dell’IDO (http://www.ido.com.tr/uimages/2010_SH_YAZ_tarife.pdf) credo di avere visto però che ci sono partenze anche alle 12,00 e alle 13,35). Lo potete confermare? Grazie mille e spero di riuscire a contattarvi per la visita a Fatih, Fener e Balat

Michele
Ospite

Il Tour del Bosforo è un altro momento importante da vivere quando si va a Istanbul! Rappresenta una PAUSA, ovvero la possibilità di vedere dall’esterno una realtà metropolitana vissuta all’interno: io ho preferito collocare l’esperienza sul Bosforo “nel mezzo del cammin” tra le strade di Istanbul, per “spezzare”, per interrompere un dialogo accaldato fatto di monumenti, tram, ristoranti… Non valorizzare “il punto di vista del mare” andando a Istanbul significa decapitare la storia e la natura stessa di una città che è pervasa dalla forza dell’elemento marino. Qualcuno ha cantato: “Venezia mi ricorda istintivamente Istanbul/ stessi palazzi addosso al mare/rossi tramonti che si perdono nel nulla.” http://www.youtube.com/watch?v=Gql4pUxNjYc Il Bosforo è un luogo privilegiato, un passaggio creato dalla natura e desiderato nei secoli da diverse civiltà per motivi geopolitici e non solo… Osservare i villaggi adagiati sulle sue rive, la gente che va da una riva all’altra come se cambiasse stanza all’interno della propria casa, valutare visivamente il traffico marittimo che da sempre lo caratterizza, ti da la sensazione in realtà di continuare a vivere in un’altra versione della città, ma fatta d’acqua. Il Bosforo è Istanbul: è una sua diramazione marina, una porzione assolutamente inscindibile di una megalopoli fatta di… Leggi il resto »

Carlo
Ospite
Carlo

cfr. Andata e ritorno (e magari è una domanda un po’ ottusa):
Partendo da Eminönü alle 12h.00 si giunge ad Anadolu Kavağı alle 13h.25.
Sarà possibile con il biglietto A/R prendere il traghetto per Eminönü delle 15h.00??
Facendo così non si resta lì per tre ore ma per un’ora 1°35′.
Se così fosse possibile si ridurrebbero i tempi complessivi per la crociera a quattro ore e mezza [lasciando pure tempo per qualche visita durante la mattinata… il Mısır Çarşısı, la Yeni Cami, la Rüstempaşa Camii… solo per qualche esempio, sono più che prossime all’attracco della partenza. Al ritorno si potrebbe pure anticipare la fine della crociera con un Balık-Ekmek al Beşiktaş Çarşı 😉 ].
Bye.Carlo

Antonio
Ospite
Antonio

Carlo, anch’io vorrei ridurre il giro sul Bosforo in quel senso: si potrà fare? Mi visiterei le moschee ad Eminounu e poi mi imbarcherei per il tour in modo da tornare in orario consono (16.30) ed aver tempo per altro giro. Anche se non ho ancora ben capito DOVE al porto si prendono queste crociere, se all’inizio o più all’interno e se sono ben segnalate.

Carlo
Ospite
Carlo

io sto provando ad organizzarmi ancora in maniera differente: prendere il biglietto di sola andata e scendere definitivamente a Sarıyer (non voglio fare cattiva pubblicità alle ultime due tappe, ma dai miei ricordi sono più “sacrificabili”). Qui è possibile pranzare e visitare il vicino Sadberk Hanım Müzesi. Successivamente immagino sia possibile raggiungere, con bus (o dolmuş) Kabataş… e qui visitare la Kılıç Ali Paşa Camii, la Tarihi Tophane Çeşmesi ed il Modern Sanat Müzesi (che nella giornata di giovedì chiude alle 20h., oltre ad essere gratuito). Inoltre a Tophane possiamo trovare una succursale di Fasuli 😉 . Pensavo pure, sempre da Sarıyer/Sadberk Hanım Müzesi trovare un mezzo pubblico che costeggi la Belgrad Orman (Büyükdere Caddesi) ed attraversi Levent e Şişli: magari non sarà nulla di troppo “caratteristico”, ma è la parte della metropoli che posso dire di non conoscere per niente. Questa che ho descritto è solo un’ipotesi di viaggio che s’adatta ai miei interessi (e soprattutto perché non mi va di aspettare tre ore fermo in un porticciolo di ristoranti… per poi fare a ritroso lo stesso percorso dell’andata. Insomma: vorrei anche usare al meglio il poco tempo a disposizione). Per quello che mi riguarda potrei dubitare della possibilità… Leggi il resto »

Luca Zolli
Ospite
Luca Zolli

Staremo dal 28 agosto al 31 agosto su una delle isole dei principi e precisamente su quella dove si trova l’antico monastero di San Giorgio.Che mi dite di questi luoghi ?
Grazie mille.
Luca

luisa
Ospite
luisa

ciao, il 14 giugno insieme a delle mie amiche vorremmo andare a instabul sino al 18 giugno. Vorremo probabilmente, ma non ne sono certa al momento,, visitare il tour del bosforo…potreste darmi maggiori informazioni in merito?

claudia
Ospite
claudia

Noi abbiamo provato il traghetto pubblico delle 10.30 da Eminonu. Ma siamo scese alla penultima tappa, Rumeli Cavagi, per non restare 3 ore ad Adanolu Kavagi K. per poi fare lo stesso tragitto dell’ andata. Così facendo abbiamo visto altri quartieri diversi tra loro. Dalle casette residenziali di Rumeli a Sariyer, Kenikoy, tutta la zona dei grattaceli e del businness, fino a prendere la metro nella zona tra Sisli e Bekistas.
Con 1 lira e mezzo di autobus è stato un altro modo per vedere la città ed ottimizzare i tempi.
Sul traghetto a Kanlica sale un omino che serve un vasettone di yogurt naturale (2 lire)ma non aspro,tipico di quella zona: io da ghiottona di yogurt ho molto gradito. Se volete vi ci mettono lo zucchero a velo.
La gita sul bosforo la consigliamo all’ inizio, come strumento di visione di insieme della città.