Vota se ti è piaciuto
[Total: 0 Average: 0]
0 0 votes
Article Rating
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
stefania
stefania
23 Luglio 2013 11:53

Ciao!
Sono stata di recente ad Istanbul e l’ho trovata una città bellissima. Sono rimasta però particolarmente affascinata dal tipico caffè turco, tanto da acquistare una miscela di caffè e il tradizionale pentolino in rame..potreste però indicarmi il metodo corretto per ottenere un buon caffè alla turca?!
Grazie!

Pasquale
Pasquale
20 Dicembre 2012 17:53

Buonasera,
complimenti per il vostro blog, davvero molto utile.
Ma, come mai non trovo i vostri consigli su Bar e caffè?
Potreste indicarne qualcuno in Sultanahmet?
Grazie

Silvio Peroni
Silvio Peroni
4 Ottobre 2012 15:18

Io e mia moglie saremo a Istanbul dal 14 al 19 ottobre mattina e soggiorniamo in zona Taksim.
Sono gia stato una volta e mi arrangio per le mete classiche, volevo sapere quali tour alternativi si potevano organizzare per 2 giorni e a che costo

vincenzo
vincenzo
10 Dicembre 2011 18:59

se ad Istanbul avete voglia di un caffè expresso italiano allora andate da Ibranim king li troverete Hazif Mustafa che previa richiesta, di prepararlo ristretto, vi servirà un ottimo caffè il locale è attaccato al ristorante Tarihi Sultanahmet Köftecisi consigliato da me e da questo sito .

massimo
massimo
17 Agosto 2010 12:34

fumeria
per chi volesse un ottimo caffè turco vari tipi di tea e vari gusti di tabacco (narghilè) in zona sulthanamed, il migliore che ho trovato è sicuramente erler
nel cortile (corlulu) ali pasa medresesi

uno volta scoperto noi siamo andati tutte le sere..veramente tranquillo e di ottima qualità
è un bar poco turistico dove con 12 lire potete passare una intera sera (chiude alle 2) fumando narghilè e bevendo ottimo tea 1.25 lire e dell’ottimo caffè turco

erler si trova a sulthanamed
scendete alla fermata di beyazit e proseguite verso sultanamehed (verso sud) tenendovi sul lato sx di yeniceriler caddesi dopo il n° 30 alla vostra sinistra in angolo con bileyciler sokagi trovate una piccola entrata fatta ad arco con all’esterno un cartello rosso con i prezzi esposti
entrate senza paura
ottimo

Michele
4 Agosto 2010 14:40

Siete stanchi di girare nel Gran Bazar (per i turchi “Kapali Carsi”) e volete concedervi una pausa per riflettere sugli acquisti fatti o da fare? Bene, fate come me: fermatevi da “SARK KAHVESI” per un buon caffè turco (non chiedetemi in quale punto del Gran Bazar si trovi; a mala pena sono riuscito a trovare l’uscita del Gran Bazar! Comunque più girate e maggiori saranno le vostre probabilità di beccarlo! Abbiate fede! Se avete un navigatore satellitare, aggiornatelo con le mappe del Gran Bazar e fatevi dare indicazioni dalla voce elettronica… Oppure andate “a naso” come faccio io! Che è anche più divertente!). Si tratta di un localino sobrio, fresco, una vera e propria oasi per salvarsi dal caos commerciale creato da ben 200.000 metri quadrati di mercato coperto! Sulle sue mura color giallino, alcune foto antiche riguardanti un’Istanbul che non c’è più e dipinti rappresentanti dervisci rotanti e sultani. Seduti ad uno dei tavolini del “Sark Kahvesi” potrete continuare ad assistere, grazie alle sue ampie vetrate, alla frenetica vita del Gran Bazar: vedrete turisti rincorsi da commercianti per cercare di trovare un ultimo compromesso sul prezzo, vedrete sicari ottomani in attesa di qualche pascià caduto in disgrazia presso il… Leggi il resto »

Margi
Margi
5 Agosto 2010 12:54
Reply to  Michele

Grazie michele per il tuo racconto dal vivo
cercherò di aggiornare questo sito anche io…
mancano solo 16 gg alla mia partenza 🙂

Antonio
Antonio
5 Agosto 2010 17:11
Reply to  Michele

Grazie Michele, ma tu intendi il Şark Kahvesi in Yağlıkçılar Cd. No 134? Basta dar un occhio alle vie che si percorrono nel Gran Bazar e se si becca questa, è la strada del caffè!

Michele
5 Agosto 2010 19:50
Reply to  Antonio

Sì, è vero: ci sono “i cartelli stradali” all’interno del Gran Bazar… Io l’ho trovato senza sapere il nome della via, ma deve essere quello sicuramente… Buon caffè anche a te, allora! 🙂