Fatih, Fener e Balat

Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2022

Fener

Le zone di Fatih, Fener e Balat sono sicuramente le più ricche di storia, le più affascinanti e caratteristiche di tutta Istanbul. Proprio per questi motivi rientrano nella lista dei patrimoni dell’Unesco. Ma nonostante ciò sono visitate da meno dell’1% dei turisti che visitano Istanbul. Com’è possibile una cosa del genere?

I motivi sono molti, ma la colpa principale è sicuramente da attribuire alla cosiddetta “industria del turismo”, che semplifica tutto e attua una riduzione stereotipata della città, per massimizzare i suoi profitti. La città viene quindi sostituita e rimpiazzata da una sua immagine artefatta, ed è quest’ultima purtroppo che viene visitata dalla quasi totalità dei turisti.

Noi per nostra filosofia ci opponiamo a tutto questo, e speriamo che la gente abbia la curiosità e la voglia di scoprire le reali bellezze di Istanbul.

Parliamo di 3 quartieri davvero centrali per comprendere appieno la storia e la cultura di questa città, zone in cui i popoli e le religioni si sono nel tempo mescolati e sovrapposti, evidenziando e portando fino ai giorni nostri una straordinaria ricchezza di architetture, di monumenti religiosi, di colori e di prelibatezze gastronomiche. I 3 quartieri si trovano all’interno delle mura della città vecchia, ad ovest di Eminönü e si affacciano sul Corno d’Oro. Sono zone non propriamente agevoli da visitare se non accompagnati da gente che le conosce, non perché siano pericolose, ma perché non sono assolutamente battute dai turisti e non è affatto facile trovare i monumenti ed orientarsi fra il dedalo di case.

Fatih è da considerarsi uno dei quartieri più “conservatori” di Istanbul, è la zona più osservante dal punta di vista religioso, con al centro il monumentale complesso della Moschea di Fatih. Passeggiare per le sue strade, nella zona di Malta Çarşı, la zona del mercato, è un’esperienza che non può lasciare indifferenti. A Fatih oggi vivono per lo più immigrati dalle zone dell’estremo est anatolico, quindi persone molto più attente ai dettami religiosi, ma anche cariche delle loro strepitose tradizioni culinarie regionali, ed è proprio per questo motivo che il quartiere viene ormai accettato come centro gastronomico della città. E’ qui che bisogna venire per provare i sapori più autentici della cucina turca. Ristoranti o piccoli chioschi specializzati in kebap, pide, sarma, köfte, tutto squisito ed a prezzo molto basso. Dopo un pranzo o uno spuntino, è possibile raggiungere, se si riesce a trovare, la bellissima moschea di Zeyrek, che in passato era il Monastero Bizantino di Cristo Pantocratore, il secondo più grande edificio del periodo Bizantino, dopo Aya Sofia, ancora esistente ad Istanbul. La zona di Zeyrek, con le sue case in legno di periodo ottomano antiche di 200 anni, è una delle più pittoresche di tutta Istanbul. Lasciando alle spalle Fatih e dirigendosi verso Fener, incontriamo il quartiere di Çarşamba. Qui si trova una delle più famose Chiese Bizantine di Istanbul, la Chiesa di Theotokos Pammakaristos, conosciuta oggi come Fethiye Camii, dato che al giorno d’oggi è per metà moschea e per metà museo.

Entrati finalmente nel quartiere di Fener, lo storico quartiere greco, le strade cominciano a farsi strette e labirintiche, le pendenze si fanno importanti, ed il rischio di perdersi sempre più elevato. E’ su questi sampietrini ultra centenari, fra case ottomane colorate, alcune superbamente restaurate, altre impietosamente diroccate, che si respira la storia di Istanbul. Devoti preti bizantini, rozzi crociati, fieri paşa ottomani col loro stuolo di servitori, commercianti armeni, negozianti ebrei, chiromanti zingari, nell’arco dei secoli hanno popolato, spesso contemporaneamente, queste zone della città, e hanno dato origine a quella ricchezza culturale che possiamo ammirare ancora oggi. Passeggiando fra case dai colori e dalle forme più bizzarre, fra bambini che giocano a pallone per le strade, si arriva davanti al Rum Lisesi, il Liceo Greco Ortodosso, magnifico e caratteristico edificio in mattoni rossi che sovrasta la collina di Fener. Inerpicandosi per una scalinata pittoresca si raggiunge la sommità della collina di Fener, dove un tempo passavano le mura dell’antica Costantinopoli, è proprio qui che sorge una Chiesa ai più sconosciuta ma di un’importanza fondamentale nella storia della città. Si tratta della splendida Chiesa di Santa Maria dei Mongoli, conosciuta anche come la Chiesa Rossa. La sua storia peraltro è talmente bella e affascinante che meriterebbe un libro, ma purtroppo non esiste nessuna pubblicazione in merito ed anzi la Chiesa pare dimenticata da tutti.

Sempre all’interno del quartiere di Fener troviamo uno dei luoghi più importanti in assoluto della religione Cristiana, il Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, l’equivalente di San Pietro a Roma per la religione Cristiana Ortodossa. L’importanza storica e simbolica di questo luogo è enorme. E’ una delle cinque sedi principali della chiesa cristiana, in ordine di gerarchia, il patriarcato di Costantinopoli è il secondo dopo Roma, e precede Alessandria, Antiochia e Gerusalemme. La visita della Cattedrale di San Giorgio dovrebbe perciò costituire un “must” per un turista in viaggio ad Istanbul, eppure credo che neanche l’1% dei turisti lo faccia, ignorandone probabilmente l’esistenza.

In riva al Corno d’Oro, a fare da spartiacque fra Fener e Balat, incontriamo la Sveti Stefan Kilisesi (Chiesa Bulgara di Santo Stefano), famosa per essere costruita completamente in ferro e per i suoi ricchi ornamenti interni.

Balat è lo storico quartiere ebraico, lo è stato a lungo, sia durante il periodo bizantino sia durante il periodo ottomano, questo a dimostrare il clima di convivenza interreligiosa che ha sempre caratterizzato Istanbul. Gli ebrei hanno cominciato a lasciare il quartiere solo a seguito del forte terremoto del 1894, spostandosi in parte nel quartiere di Galata ed in parte emigrando in Israele. Dopo il 1960 la residua minoranza ebraica benestante di Balat si è trasferita nel quartiere di Şişli, ed il risultato è stata una completa trasformazione del quartiere, che da zona estremamente ricca si è in fretta trasformata in zona di immigrati delle classi sociali più basse. Il cambio di composizione sociale ha fatto attraversare a Balat una fase di trascuratezza non indifferente, a cui solo ultimamente si è cercato di porre rimedio attraverso un ambizioso progetto di riqualificazione patrocinato dall’Unesco. Il sottile confine fra splendore e degrado produce in Balat un contrasto abbagliante. Il quartiere, in cui sono presenti ben 3 sinagoghe (fra cui la bellissima Sinagoga di Arhida, ancora in funzione, e visitabile previo contatto col rabbino), rimane ancora oggi un vero gioiello. Arrivando sulla sommità di Balat si entra in un parco da cui si può ammirare un panorama mozzafiato su tutto il Corno d’oro.

Proseguendo sempre a piedi e col rischio, sempre concreto, di perdersi, si raggiunge la famosa Chiesa di San Salvatore in Chora, oggi conosciuta come Kariye Müzesi. I suoi magnifici mosaici e i suoi affreschi, non hanno niente da invidiare a quelli di Aya Sofia, anzi sono oggettivamente molto più belli. Si tratta senza dubbio di uno dei più importanti monumenti storici di Istanbul, straordinario esempio della perfezione stilistica bizantina.

La visita di Fatih, Fener e Balat, è una visita impegnativa, ma regala delle emozioni uniche, anche a chi come noi è abituato ormai a frequentare questi luoghi. Ripetiamo che visitare questi quartieri da soli non è facile, spesso i nomi delle vie sulle cartine sono errati o non vengono segnati, si rischia di girare invano e perdere un sacco di tempo, la percentuale di persone che conoscono l’inglese in queste zone è prossima allo zero e quindi risulta impossibile chiedere informazioni, ci tocca ammettere che le prime volte ci perdevamo anche noi pur potendo chiedere informazioni in turco!

Se siete interessati a fare con noi una visita guidata di questi quartieri vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un commento qui sotto.

Importante: se ci scrivete una mail e non ricevete risposta provate a guardare nella cartella spam, a volte purtroppo i filtri fanno finire anche mail importanti nella cartella di posta indesiderata.

Vota se ti è piaciuto
[Total: 33 Average: 4.6]

752
Lascia un commento

avatar
688 Comment threads
64 Thread replies
50 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
696 Comment authors
ChiaraDanilo SantoroGiadaMONICA PASQUALINIHelga Kovacs Recent comment authors
Francesco
Ospite

Ciao. A breve sarò ad Istanbul per un breve soggiorno. Mi piacerebbe poter fare qualche foto significativa nei quartieri che avete citato. Volevo sapere come è meglio comportarsi in queste zone con la macchina fotografica al collo… Avete qualche consiglio in merito? Le persone si fanno riprendere con difficoltà? Ci sono etnie che preferiscono non essere fotografate? Ogni suggerimento sarà gradito!
Grazie per la vostra attenzione.

Francesco

Piermichele Guizzardi
Ospite
Piermichele Guizzardi

complimenti al bravissimo Jacopo e grazie anche a te Gianluca per il bellissimo blog e per l’assistenza.

alla prossima visita!

Umberto
Ospite
Umberto

I miei ringraziamenti per la vostra assistenza sono sulle visite guidate.
Alcune delle tantissime fotografie scattate sono qui (preferisco come soggetti le persone alle case):

http://www.flickr.com/photos/umberto_pini/sets/72157631506408912/

cordialissi saluti a tutto lo staff !

Paola
Ospite
Paola

Vorreii visitare questi quartieri.

daniela
Ospite
daniela

ciao
siamo due ragazze in arrivo ad Istanbul giovedì prossimo (13 settembre). Ci piacerebbe visitare con la vostraguida i quartieri Fatic fener e balat. ritorneremo in Italia martedì 18. Grazie
Daniela

maria antonella castagnola
Ospite
maria antonella castagnola

Io mia figlia e una amica verremmo ad Istanbul dal 22 al 29 settembre e saremmo inressate a vedere Istanbul non solo sotto l’aspetto esclusivamente turistico. Vorremmo vedere i quartieri di Fatih Fener e Balat ed altre cose intessanti. Ho letto il vostro blog. Come possiamo contattarvi ad Istanbul? Grazie e saluti. Allogeremo all’Hotel Klas

Marisol
Ospite
Marisol

Ciao vorremmo fare una visita con voi dei quartieri piu caratteristici e conservatori il giorno (fener e balat?) Noi siamo a Istanbul dal 22 al 25 settembre 2012. E’ possibile organizzare? Noi siamo 2 persone.

Grazie!

ferrante pecci
Ospite
ferrante pecci

sarò a istanbul dall’ 11 sera al 15 sera con i miei due figli ( grandi ) vorrei fare con voi la gita ai quartieri di fatih e balat , resto in attesa di una vs risposta grazie in anticipo

f. pecci

Piera vitiello
Ospite
Piera vitiello

Ciao vorremmo fare una visita con voi dei quartieri piu caratteristici e conservatori il giorno (fener e balat?) venerdi 14 settembre. E’ possibile organizzare? Noi siamo 2 persone e alloggiamo vicino ala torre di galata.
Grazie!
Piera

donata agate
Ospite
donata agate

Ciao!

Siamo due sessantenni curiosi e vorremmo sapere informazioni più precise sulla visita guidata a Fatir Feneth etc. Sarà solo per noi o si forma un gruppo? noi saremo a Istambul dal 1 al 5 novembre.
grAZIE DONATA

Valter Lombardi
Ospite
Valter Lombardi

Avrei idea di trascorrere alcuni giorni ad Istanbul,diciamo dal 28/09/2012 al 02/10/2012,se volessi avvalermi della Vostra collaboazione,cosa verrebbe a costare? inoltre vorrei chiedervi se il periodo scelto è buono per clima ed affollamento,in caso affermativo vorrei (se possibile)consigli mirati per una coppia quasi sessantenne. anticipatamente Vi ringrazio, Valter Lombardi

Silverio
Ospite
Silverio

Altamente consigliato sia per l’itinerario che per la simpatia e la professionalità della guida (nel mio caso Kadir)!

santina carriero
Ospite
santina carriero

abbiamo partecipato alla visita del 9 agosto, vogliamo ringraziare il simpaticissimo Kadir e salutare tutti i partecipanti. Santina e Domenico

giulia
Ospite
giulia

ciao siamo 4 ragazze italiane e verremo a istanbul per alcuni giorni il 24-25-26 agosto, per alcune di noi è già la seconda visita della città. saremmo molto interessate ad unirci a uno dei vostri walking tours nei quartieri di fener-fatih e balat. Mi sai dire se ne avete organizzati per quei giorni? il mio numero di tel è 347.7161347(giulia)
il vostro blog ci è stato consigliato da una coppia inglese che ha molto amato il ristorante di kadikoy da voi consigliato!!

grazie, aspetto notizie

giulia

Luciano Terrosi
Ospite
Luciano Terrosi

Buongiorno, stiamo organizzando con mia moglie una visita a Istanbul, primi di ottobre, 5 gg compresi viaggio, ho letto tutte le preziose info sul vs sito, e vorrei sapere come funziona la visita guidata (itinerari/costi).
A noi interesserebbe anche visitare quei quartieri caratteristici, meno battuti dai noi turisti.
Mi potete dare notizie più precise?
Magari descrivendo varie opzioni (se previste).
Come già detto siamo 2.
In attesa di vostre notizie, un cordiale saluto

antonio
Ospite
antonio

Ciao, arriviamo il 31 agosto per ripartire il 7 settembre, stiamo valutando una vista a Fatih, Fener e Balat con voi, vorremmo sapere la disponibilità ed i costi,
saluti

antonio
Ospite
antonio

Ciao, arriviamo il 31 agosto per ripartire il 7 settembre, stiamo valutando una vista a Fatih, Fener e Balat con voi, saluti

Angela Nardella
Ospite
Angela Nardella

Siamo in due ad Istanbul dal 18 al 25 agosto vorremmo fare con voi almeno la visita guidata dei 3 quuartieri è possibile? come far a contattarvi suoll posto?
saremo allp scheraton Maslak

Armando
Ospite
Armando

Quattro giorni meravigliosi grazie a Istanbul al Tempo a Dio e ….. a Voi

Sono stato ad Istanbul a metá luglio 2012 con la mia famiglia ed in quattro giorni ho visto grazie a Voi ed alla simpatica e professionale Ambra cose che non avrei mai visto da solo e in totale sicurezza.
Sill’aereo ho incontrato una coppia di italiani che abbiamo rivisto al ritorno;
hanno visto ( male) neanche la metà delle cose che abbiamo fatto noi !!
Consigliatissimo !!!!
Unica domanda : chi è il mitico Luca ??

Alessia
Ospite
Alessia

Ciao Can e Özke,
mi chiamo Alessia e dal prossimo sabato 11 agosto 2012 fino al 18 agosto sarò ad ISTANBUL insieme a 3 amici.
Ci piacerebbe visitare con voi le zone di fatih, fener e balat, potete dirmi innanzitutto se in uno dei giorni della prossima settimana sareste disponibili e quanto costa il servizio.
Grazie per il momento
Alessia

Susanna
Ospite
Susanna

Ciao ragazzi, vi ho già inviato una mail e nel caso non vi fosse arrivata, mi ripeto.
Siamo in 4 e arriveremo ad Istanbul la sera di Mercoledì 24/10. Avremo a disposizione il Giovedì il Venerdì il Sabato e la Domenica per fare con voi la gita nei quartieri Fener Balat Eyup e quanto altro ci proporrete. So che sono giorni di festa e spero che la cosa non incida. Vi prego fatemi sapere se siete disponibili e quanto costa l’escursione a persona. Vi ringrazio ed attendo fiduciosa. Ciao Susanna

Laura
Ospite
Laura

ciao! Io e un’amica saremo a Istambul dall’8 al 13 agosto e dietro consiglio di amici, ci piacerebbe fare la visita guidata, con voi, di Fatih, fener e Balat. mi fate sapere se è possibile e come funziona? grazie mille!!
Laura

Valentina
Ospite
Valentina

Vorrei avere qualche informazione sulla visita guidata a questi tre quaertieri, tipo se avviene in giornata e quanto costa. Siamo due persone, ma siamo disponibilissime ad aggregarci ad altri gruppi. Saremo ad Istanbul dal 20/8 al 25/8.
Grazie

Farncesco
Ospite

Ciao,
Ho scoperto il tuo blog mentre ero in viaggio ad Istanbul negli ultimi 4 giorni, e ti ringrazio davvero tantissimo per questo articolo (ma anche per gli altri!)! Se non l’avessi scoperto, mi sarei fatto un’idea completamente sbagliata di Istanbul, dopo 2-3 giorni girando per i quartieri della città vecchia dove gli abitanti non aspettano altro che turisti da imbrogliare… invece le stradine di Fatih, Fener e Balat erano davvero meravigliose, me ne sono innamorato! Anche le moschee di quelle zone, senza tutti i turisti, mi hanno dato un’idea completamente diversa da quelle più conosciute… si respira un’incredibile aria di pace e tranquillità, ho apprezzato molto. Per non parlare del cibo, finalmente qualcosa di veramente tipico e a prezzi stracciati!

Federica
Ospite
Federica

Ciao e anzitutto complimenti per il sito!!
Io e il mio ragazzo saremo a Istanbul dal 16 al 20 di agosto (giorno di partenza). Sarebbe possibile organizzare una visita guidata per i quartieri di Fatih, Fener e Balat in quei giorni?
Grazie mille comunque ciao!
Fede

francesco
Ospite
francesco

ciao, io ed un mio amico saremo a istanbul dal 27 luglio al primo agosto, ho scoperto ora questo sito e volevo avere delle informazioni relative alla visita di Fatih Fener e Balat ( tempi, costi, disponibilità etc…)… Grazie

FEDERICO
Ospite
FEDERICO

CIAO.
SIAMO QUATTRO ADULTI E SAREMO AD ISTANBUL DAL 1 AL 4 AGOSTO. E’ POSSIBILE CONTATTARVI PER UNA VISITA GUIDATA A FAITH E FENER?

renata
Ospite
renata

ciao, non so se potrete rispondermi, visto pero’ che sembrate conoscere cosi’ bene la’ citta’ provero’ chidervi.
Dalla fine di agosto fino alla fine di ottobre, due mesi quindi, verro’ ad istanbul col mio ragazzo e vorremmo trovare un appartamentino da affittare, in albergo per tutto quel tempo spenderemmo davvero un esagerazione. Volevo sapere se conoscevate zone della citta’ economiche dove poter chiedere, nn volgliamo andare tramite agenzia per poter risparmiare, pero’ nn conoscendo la citta’ sarebbe tantissimo anche solo un indicazione.
Poi ho visto del tour che organizzate, deve essere fantastico, nn vedo l’ora d iarrivare per potermelo gustare 🙂

stefania
Ospite
stefania

Ciao a tutti,
io ed il mio fidanzato saremo ad istambul dal 14 al 16-17 luglio,
siamo rimasti affascinati dai racconti delle fisita di questi affascinanti quartieri ad opera dei vostri giri guidati. volevamo avere informazioni su costi e modi per poter viaggiare con voi.
Altra domanda: ma i giri possono essere organizzati in gruppo?
grazie
Stefania

Giorgio
Ospite
Giorgio

Ciao sarò ad Istanbul con la mia famiglia da 21/07 al 25/07, e mi piacerebbe fare delle visite guidate., potete ricontattarmi ?
Grazie

Lucio
Ospite
Lucio

Siamo stati ad Istanbul recentemente (siamo tornati il 12 giugno 12)e abbiamo fatto il tour di Fatih, Fener e Balat, accompagnati da Ambra. Prima di tutto vorrei consigliare a tutti i viaggiatori (e non ai turisti) di fare lo stesso giro e poi vorrei ringraziare voi ed Ambra in particolare per le attenzioni e la cortesia e la simpatia mostrateci. Eravamo otto persone. Abbiamo scoperto insieme. Abbiamo parlato insieme. Abbiamo mangiato (eccome) insieme. Abbiamo conosciuto e ci siamo conosciuti, scoprendoci accomunati da interessi e curiosità. Grazie ancora a tutti e grazie ad Ambra. Un saluto a tutti e un sospiro ad Istanbul.
Lucio e Patrizia Brandodoro

Laura
Ospite
Laura

Ho effettuato la scorsa settimana la visita di questi 3 affascinanti quartieri comunemente non inseriti nelle guide turistiche,ma assolutamente imperdibili in un soggiorno ad Istanbul!!La mia guida è stata Jacopo,estremamente preparato e disponibile a soddisfare ogni curiosità di noi turisti italiani!Consiglio questo itinerario a chi visiterà prossimamente questa città incantata,soprattutto se come me sarà in viaggio da solo;un’occasione molto bella per conoscere altra gente e condividere un’esperienza indimanticabile!!Preparate un bel paio di scarpe comode…la fatica verrà ampiamente ripagata da dettagli e panorami indimenticabili!!Grazie Jacopo!!

GAETANO
Ospite
GAETANO

Carissimo Can
abbiamo ,giorno 4/6/2012 usufruito della vostra guida per la visita ai quartieri di Fatih,Fener, Balat è stata una giornata interessantissima e la vostra collaboratrice Ambra é una ragazza eccezzionale.
Grazie Gaetano

cosetta
Ospite
cosetta

Ciao,
saremo a Istanbul (in due) dal 23 al 28 giugno. Ho letto i commenti sul tour che organizzate. Ci piacerebbe sapere se siete disponibili e dettagli di costi e itinerari. Abbiamo prenotato all’hotel Serraglio – sona Sultanamed.
Ci sono giorni della settimana consigliati/sconsigliati per visitare moschea blu/santa sofia/palazzo topkapi e per fare un’escursione sul bosforo?
Grazie.
Saluti
Cosetta

Fabio
Ospite
Fabio

Grazie ancora a Kadir per il bellissimo tour di sabato 2 giugno per i quartieri di Fatih, Fener e Balat: su e giù per le vecchie strade di Istanbul, grazie alle sue spiegazioni, siamo stati affascinati dal mistero di questa città millenaria.
Complimenti ancora per il blog: raramente si trovano così tante informazioni utili per “vivere” una città.

alberto
Ospite
alberto

ciao a tutti…in particolarmodo ai compagni di avventura che il 25 di maggio hanno avuto la fortuna di partecipare al fantastico giro per i quartieri di fatih,fener e balat… questo messaggio è dedicato a tutti i VIAGGIATORI… lasciatevi trasportare emotivamente in qesti quartieri per scoprire la loro pura magia… con gli occhi e l’anima catturate le immagini e con l’udito catturate la storia e le tradizioni narrate da… Jacopo …. che per un giorno è diventato nostro compagno di viaggio e non semplice guida….

Luisa
Ospite
Luisa

Ciao a tutti, ho trovato questo blog per caso e volevo lasciare un consiglio a chi sta per andare ad Istanbul…visitate questi quartieri!!!! Io ci sono andata quasi per caso la seconda volta che mi sono trovata ad Istanbul (eh già, mica si può andare una volta sola!). Andateci, vi sorprenderanno. La prossima volta (perché ci sarà, ne sono certa) magari prenoto qui un bel giro per tornarci, anche se “conquistare” questi quartieri da soli è bello lo stesso, basta dedicarci una giornata.
Ciao!

Francesco
Ospite
Francesco

Ciao,
saremo a Istanbul da domani per una settimana. Vorremo fare una visita guidata ai quartieri di Fatih, Fener e Balat. Potreste darmi qualche indicazione sulla vostra disponibilità, prezzi e durata del tour?
Grazie mille!!!

ps: in hotel abbiamo internet quindi domani potrei controllare una ostra risposta!

Elisabetta Bean
Ospite
Elisabetta Bean

Con mia sorella saremo a Istanbul il prossimo w-e il 2 e il 3 giugno. E’ possibile prenotare la visita dei quartieri con così poco preavviso? Vorrei inoltre conoscere la durata e il costo. Grazie. Betty

Adelita
Ospite
Adelita

Ciao a tutti!
Sarò a Istanbul con il mio fidanzato da venerdì 15 giugno fino a giovedì 21 (2012) e ci piacerebbe molto conoscere questi quartieri! Potete contattarmi via mail per capire come funziona il vostro tour, se è necessaria una prenotazione e i prezzi? Thanks :))

Valentina
Ospite
Valentina

Ciao,
siamo una coppia giovane, verremo ad Istanbul il weekend della prima settimana di luglio. Volevamo avere informazioni sul costo della vostra visita guidata ai quartieri Fatih, Fener e Balat e se sareste disponibili per accompagnarci sabato 7 o domenicaa 8 luglio.
grazie
Valentina

Stefano
Ospite
Stefano

Purtroppo ho trovato questo sito oggi, se fosse possibile organizzare una visita a fatih fener balat, questo WE esteso, intendo dal 25 al 28 maggio 2012.
Come posso contattarvi sul posto?

grazie
S

Francesca
Ospite

La visita a Fener e Balat è stata bellissima e Jacopo è stato fantastico! ho anche scritto un post su di voi ne mio blog!
http://www.chetiporto.it/racconti/visitare-fener-e-balat-a-istanbul

Anna
Ospite
Anna

Ciao, io e mio marito saremo ad instambul per il weekend 25/27 maggio e sabato 26 vorremmo fare un giro per Fatih, Fener e Balat. E’ possibile?
Grazie mille.
Anna

Piera Cheri
Ospite
Piera Cheri

Ciao,sarò ad Istanbul dal 25 al 29 giugno 2012 e sono interessata alla visita guidata che proponete.Aspetto maggiori informazioni.Grazie.Piera

Max
Ospite
Max

Ciao, sarò ad Istanbul per qualche giorno dal 28 maggio. Volevo sapere qualche dettaglio in più circa le vostre escursioni e sul modo di contattarvi una volta sul posto.
Grazie e a presto.

CHIARA
Ospite
CHIARA

CIAO, IO E MIO MARITO SAREMO AD ISTANBUL DAL 27/5 AL 31/5 CI PIACEREBBE ORGANIZZARE UNA VISITA CON VOI IN QUESTI QUARTIERI è POSSIBILE? VORREI SAPERE ANCHE LA SPESA
COMPLIMENTI BLOG UTILISSIMO E MOLTO CURATO
CHIARA E ANDREA

Peppe Cristina
Ospite
Peppe Cristina

Ciao ci piacerebbe visitare queste 3 bei quartieri con voi se possibile. Saremo a Istanbul domani e il 16 e 17 Maggio e poi nuovamente il 25 26 27 Maggio. Si potrebbe organizzare qualcosa? Grazie ciao

Francesco e Nelly
Ospite
Francesco e Nelly

Un po’ in ritardo ma vogliamo ancora ringraziare e complimentarci per la fantastica escursione del 30 Aprile con Jacopo, del quale abbiamo particolarmente apprezzato la gentilezza e le acute osservazioni sulla realtà di questi quartieri e di questa città che ci è rimasta nel cuore e negli occhi.

stefano
Ospite

Ho partecipato al giro di Fatih, Fener e Balat guidato da Jacopo il 3 e 4 maggio 2012
E’ stato interessantissimo e Jacopo e’ la guida ideale (grande comunicatore, gentile e disponibile e sa TUTTO di Istanbul!)

Assolutamente consigliabile (tenete presente però con la città e’ costruita su 7 colline e si devono fare a piedi strade con salite anche molto lunghe….un minimo di allenamento ci vuole)

Roberto
Ospite
Roberto

ciao
desideriamo ringraziarvi per la piacevolisssima ed interessante giornata nei quartieri di Fatih, Balat e Fener.
Un partiocolare ringraziamento alla paziente Ambra che ci ha aiutato a “capire”, almeno un po’, i luoghi visitati.
Speriamo di tornare presto a trovarvi per visitare insieme altri preziosi angoli di Istanbul, magari la zona asiatica.
a presto
Sara e Roberto

Lino
Ospite
Lino

Ciao Gian,
sono felicissimo di aver fatto il giro guidato con Jacopo il 3 maggio.
E’ una persona piacevolissima, molto preparata che riesce a catturare l’attenzione.
Un consiglio per le persone che devono ancora visitare Istanbul:
FATE IL GIRO GUIDATO!!!
Per quanto si sia esperti turisti, è impossibile da soli riuscire a vedere certi luoghi e respirarne l’atmosfera.
Un ringraziamento di cuore.

Lino

Cristina
Ospite
Cristina

Ciao ragazzi,
vi vogliamo ringraziare della bellissima gita fatta con Ambra il 4 maggio. Complimenti veramente, grazie a voi siamo riuscite a visitare posti incredibili che non avremmo mai visto da sole!

Cristina e Arianna

francesco
Ospite
francesco

ciao è possibile organizzare una visita il prossimo sabato o domenica? fammi sapere! grazie

Francesca
Ospite
Francesca

Ciao! ho scoperto il vostro sito per caso ed è diventato il mio punto di riferimento per l’organizzazione del viaggio che faremo a inizio giugno io e il mio futuro marito (ci sposiamo il 3 giugno e la Turchia è la destinazione della nostra luna di miele!) Saremo ad Istanbul dal 13 al 17 giugno, vorremmo sapere se il 14, 15 o 16 giugno fosse possibile fare una visita guidata di Faith, Fener e Balat con voi, qual è il tempo richiesto per la visita (giusto per avere un’idea) e quanto costa. Vi ringrazio e spero di vedervi presto! Francesca

Fabiola
Ospite
Fabiola

Ciao ragazzi! Noi (io e il mio amico Francesco) vorremmo visitare Fener e Balat insieme a voi.
Dovremmo arrivare a Istanbul intorno al 22-23 maggio 2012 e vorremmo rimanere per una settimana circa, per poi fare un salto in Cappadocia. Pensavamo di andare in pulmann verso la Cappadocia e poi trovare li un agenzia.

Vorremmo sapere
-se siete disponibili in quel periodo per la visita di Fener e Balat e quanto costa la visita
-se avete altri tour da proporci
-se potete darci qualche consiglio per la Cappadocia

Fabiola e Francesco
e Grazie!! : )

Stefano
Ospite
Stefano

Ciao, sarò anche io a Istanbul dal 11 al 16 maggio e mi piacerebbe fare una visita guidata con voi. Grazie Stefano

maria teresa cantalupo
Ospite
maria teresa cantalupo

Salve,siamo un gruppo di 10 amici e verremo ad Istanbul , per la prima volta, dal 4 all’8 maggio .Vorremmo avvalerci delle vostre conoscenze per una visita guidata nei posti più insoliti e particolari di Istanbul . Ci contattate ? Grazie
Maria Teresa Cantalupo

Marco
Ospite
Marco

Salve,
innanzitutto complimenti per il sito.
Sto organizzando 1 settimana a Istanbul.Partiamo il 31 luglio e torniamo a Venezia il 6 di agosto, con Air one.Io mia moglie e 4 figli,di cui il più piccolo ha 5 anni.Ci piacerebbe proprio,oltre a consultare il vostro sito ricco di notizie,avere anche la possibilità di una visita guidata (o più di una), per vedere effettivamente posti non conosciuti della città.penso che 7 giorni sia un bell’arco di tempo per farsi un’ idea di una città che è da anni che ambivo a conoscere.saremo al Basileus hotel.Grazie per la vostra eventuale disponibilità.Vi saluto cordialmente.
Marco

Marcella
Ospite
Marcella

Ciao ragazzi,
sono appena tornata da questo fantastico viaggio con tutta la mia famiglia ed il ricordo di questa città sono sicura che ci accompagnerà per molto tempo. L’unico rammarico è non aver potuto sfruttare l’opportunità di effettuare il tour guidato con voi nei quartieri di Fener e Balat. Sarà per la prossima. Sono rimasta talmente affascinata da quasta città che ho iniziato a leggere il romanzo di Pamuk Ohoran “Istambul” lo consiglio a tutti soprattutto a chi deve ancora partire.